Festa della Mozzarella, a Cancello e Arnone l’attesa due giorni

Festa della Mozzarella, a Cancello e Arnone l’attesa due giorni

-Sostenuta e promossa dalla Regione Campania, promossa e organizzata dal Comune di Cancello ed Arnone e da Pro Loco Terre di Cancia e Lanio, con il patrocinio morale della Provincia di Caserta e dell’UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia), la 45 Festa della Mozzarella di Cancello ed Arnone, che lo scorso anno ha registrato 40.000 presenze, si propone come progetto di promozione territoriale, attraverso la genuinità del cibo e con due palchi pronti a ospitare cultura e spettacolo.


In calendario sabato 5 agosto e domenica 6 agosto, alle 20.30, il progetto di promozione e il cast artistico della 45 Festa della Mozzarella di Cancello ed Arnone, sono stati presentati nella Sala De Sanctis di Palazzo Santa Lucia (sede della Regione Campania) dal Sindaco di Cancello ed Arnone Raffaele Ambrosca e dal direttore artistico Gianni Simioli. Con loro, l’assessore regionale al Turismo Felice Casucci. «La mozzarella di Cancello ed Arnone è una mozzarella diversa da tutte le altre per il suo sapore salmastro che deriva dal latte delle bufale nutrite con un’erba particolare per la sua vicinanza al mare e si propone anche nella doppia versione oro bianco/oro nero – dichiara l’assessore Casucci –. Per la sua peculiarità salmastra è un prodotto straordinariamente riconosciuto anche sui mercati internazionali. L’idea di unire l’eccellenza enogastronomica con l’idea dello spettacolo, dell’identità territoriale, della tradizione, del lavoro, dell’accoglienza e dell’ospitalità fa crescere il territorio che ha bisogno di stimoli virtuosi. La Regione Campania sostiene la Festa della Mozzarella perché sposa due elementi significativi: la produzione di un’eccellenza e la possibilità di raccontare le storie di un territorio che vanno scoperte. Qui c’è un turismo culturale che può crescere tantissimo perché è un territorio che ha delle valenze, soprattutto archeologiche, molto rilevanti».

«Il supporto del Presidente Vincenzo De Luca e la sua ospitalità a Palazzo Santa Lucia danno prestigio e concretezza al progetto di promozione del territorio di Cancello ed Arnone – dichiara il sindaco Raffaele Ambrosca –. L’Italia è la patria del buon cibo, ogni regione ha le sue peculiarità e all’interno delle regioni ogni territorio ha un prodotto o una pietanza caratteristici. Il territorio di Cancello ed Arnone trova la sua
identità nella conservazione dell’arte casara tradizionale: qua la mozzarella è realizzata da famiglie di imprenditori giunte alla terza o quarta generazione di allevatori e produttori e sulle nostre tavole arriva l’oro bianco prodotto ancora seguendo le antiche tecniche di lavorazione come la mozzatura a mano. Il lavoro dei caseifici di Cancello ed Arnone, con una mozzarella che raggiunge tantissimi paesi nel mondo in Europa, in America, in Cina e, persino, negli Emirati Arabi, mi rende orgoglioso. Al gusto e alla genuinità uniamo l’arte, la musica e lo spettacolo. Per il secondo anno ho affidato la direzione artistica della Festa della Mozzarella a Gianni Simioli, che, insieme agli ospiti del Premio Eccellenze Volturno, porterà su due palchi tantissimi artisti. La Festa è anche per i bambini, a cui è dedicata un’area Kids, dove troveranno gonfiabili e una versione baby del caratteristico panino con la mozzarella».


Su due palchi, saranno ospitate la serata di gala Premio Eccellenze Volturno con Raiz, Maria Nazionale, Giovanna Sannino, Vincenzo Comunale, Errico Porzio la partecipazione straordinaria di Cristiano Malgioglio che renderà omaggio a Federico Salvatore con una straordinaria interpretazione della canzone “Sulla porta”, e un gran finale tutto da ballare con la Compagnia SoleLuna e il suo folk rock napoletano;
e tanta musica con Rosario Miraggio, SLF, Plug, Tommaso Primo, Gabriele Esposito, Nicola Siciliano, Samurai Jay, Voga, Mavi, Jovine, Andrea Tartaglia, Peppoh, Veronica Simioli, Roberto Lama, Federico Di Napoli, Yoseba, Ansiah, Olegg, Vesuviano, Ste e Gaiè.
«Promuovere il nostro territorio portando in giro musica e cultura è un’operazione molto importante – dichiara Gianni Simioli –. Lo scorso anno, le mie scelte artistiche hanno fatto arrivare a Cancello ed Arnone 40.000 persone, un grande successo che ha reso soddisfatta ed entusiasta l’amministrazione e, per questa edizione, ho deciso di fare di più, creando le sezioni, come si fa in occasione dei grandi eventi. Accanto al Premio Eccellenze Volturno, novità dello scorso anno, ci sono le sezioni “live”, “acustico d’autore” e “napolindie”, un format nato quest’estate, che mi permette di dar vita a un’incredibile esplosione di musica capace di mettere insieme diversi generi e lasciarli convivere in armonia. Sono grato agli artisti che hanno accettato il mio invito e che mi hanno permesso di creare un cartellone intergenerazionale. Ci prepariamo a una due giorni di passione che, sono certo, anche quest’anno sarà un grande successo».
I caseifici Agnena, D’Angelo, La Reale, La Regina dei Mazzoni, R&G Della Valle, Spinosa, Palato Bufalino faranno scoprire e riscoprire il sapore genuino della mozzarella. Alla degustazione della regina della tavola italiana, si uniscono anche i sapori tradizionali di Chirico Grano con il progetto Chef in tour di Annamaria Chirico e il gusto del luppolo con gli spillatori di birra. Tutto compone un “percorso del
gusto” che mette al centro la promozione del territorio. Partner della 45 Festa della Mozzarella: Autouno Group, Studio Uno Marketing, CSA, Dock Service, La Marchesa, PA Digitale Adriatica, SGA Servizi Gestione Acque, SIMAR Società Italiana Manutenzioni Rotabili, Infrastrutture e consolidamenti, Vesatec
disinfestazioni.

Comunicato stampa

About author

You might also like

Comunicati

Shakespeare’s Summer Dream, festival al via con Riccardo III

Comunicato stampa Dopo il lockdown la compagnia irpina “Il Demiurgo” presenta il suo cartellone estivo, organizzato in un festival interamente dedicato al Bardo: Shakespeare’s Summer Dream.L’esordio è già fissato per

Attualità

Ieri nell’oggi. Il Quercia celebra la Giornata della Memoria

Redazione -Ieri nell’oggi è il titolo della rappresentazione teatrale organizzata al Liceo Quercia di Marcianise per domani 27 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria. Appuntamento alle 10,30. L’evento e’

Cultura

Marco Bellinazzo a Caserta racconta gli scandali del calcio

Maria Beatrice Crisci – “I veri padroni del calcio”. E’ questo il titolo del libro di Marco Bellinazzo che sarà presentato questa sera al Vovo Pacomio Showfood di via Mazzini a Caserta.