Festa Medievale a Vairano Patenora. Appuntamento a fine luglio

Festa Medievale a Vairano Patenora. Appuntamento a fine luglio

Torna anche nel 2016 a quindici anni dalla sua nascita la Festa Medievale di Vairano Patenora – 15° Rassegna di Cultura Medievale in Terra di Lavoro. L’appuntamento è fissato per sabato 30 e domenica 31 luglio per le vie dell’antico borgo, uno dei borghi medievali più belli della Campania, il borgo di Vairano Patenora.
La Festa Medievale di Vairano Patenora nasce nel 2002 dall’intuizione di un gruppo di amanti del Medioevo, riuniti sotto l’azione della Pro Loco di Vairano Patenora, che ha creduto nell’idea di sviluppare un evento storico in una location da sogno. La Festa Medievale è divenuta da diversi anni uno degli eventi “cult” dell’estate casertana, tanto che nelle ultime edizioni l’affluenza è stata di circa 10.000 visitatori.
La Festa Medievale ha le connotazioni di rievocazione storica, perché questo è alla fine, ma è anche una serie di iniziative che la rendono un po’ più anche sagra: mostre, folclore, spettacoli, artigianato, gastronomia. Ecco è anche tutto questo. Il fulcro intorno al quale si sviluppa la manifestazione è il Trofeo della Vittoria che vede la competizione tra le quattro contrade storicheLa competizione è suddivisa in “Giochi di Contrade”, “Torneo Arcieristico” e “Torneo Cavalleresco”, duello cortese in armatura.

Il trofeo andrà alla contrada vincitrice che lo custodirà ed esporrà fino al prossimo anno.

La Pro Loco di Vairano Patenora ha dato come sottotitolo alla manifestazione “Rassegna di Cultura Medievale in Terra di Lavoro”, proprio a testimonianza della crescente presenza di artisti e gruppi che provengono da tutta l’Italia.

Fonte: Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8698 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

È tempo di cambiare racchetta, cresce il padel tennis a Caserta

Alessandra D’alessandro – Veloce, accessibile e divertente: il padel sta spopolando anche a Caserta. È un motivo di divertimento, un’occasione di incontro e di ritrovo e può diventare una valida

Spettacolo 0 Comments

Quella sciantosa è proprio brava. Merita un altro premio

(Enzo Battarra) – Sarà Serena Autieri a ricevere il premio per il teatro Città di Capua “Silvio Fiorillo”. Questo è il secondo riconoscimento che le viene attribuito nel corso del

Spettacolo 0 Comments

Bravo Alessandro Preziosi, lui sì che racconta Fabulae

(Claudio Sacco) – “Sì, è stata davvero una bella serata, che ha splendidamente coniugato cultura e intrattenimento. Abbiamo tracciato un percorso che, partendo da alcuni dei pochi frammenti in nostro

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply