Galleria Pedana, l’arte è mobilitata per l’Ospedale di Caserta

Galleria Pedana, l’arte è mobilitata per l’Ospedale di Caserta

Maria Beatrice Crisci – «Aiutiamo chi ci sta aiutando. Italiani uniti, ce la faremo». E’ l’appello lanciato dal gallerista casertano Nicola Pedana, che si è fatto promotore di un’iniziativa di solidarietà.

opera di Vincenzo Rusciano

L’artista Vincenzo Rusciano, uno dei punti forti della Galleria Pedana, ha regalato il suo disegno “Before and after” a chi ha fatto una donazione a sostegno dell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta, a supporto dei mezzi di sostegno all’urgenza COVID-19.

L’omaggio è di uno dei disegni appartenenti al ciclo “Before and after”, cm. 21×21, matita su carta (2020). Offerti 250 euro.

L’arte ai tempi del Coronavirus continua a testimoniare un impegno che si concretizza in atti a sostegno di chi fronteggia l’emergenza sanitari. L’auspicio è che l’esempio di Nicola Pedana e Vincenzo Rusciano venga seguito da altri benefattori.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Dolce Natale a Castel Morrone, doppio panettone da Sparaco

Claudio Sacco – PanArchico e MielNoce. Sono queste le due specialità di successo che portano la firma di Guido Sparaco. Delizie che si possono trovare in questi giorni di festa

Primo piano

Giorno della Memoria. Marino, ogni giorno si deve ricordare

(Comunicato stampa) -“Il Giorno della Memoria è senza dubbio un’occasione importantissima per ricordare, soprattutto ai più giovani, la Shoah e la mostruosità delle azioni di cui è stato vittima il