Gli Armonici al Cts di Caserta, un tour di emozioni musicali

Gli Armonici al Cts di Caserta, un tour di emozioni musicali

-Gli Armonici, un gruppo musicale formato da Francesca Paola Zaza d’Aulisio (voce soprano), Gloria D’Alterio (piano e direttore di coro), Franco Natale (chitarra e mandolino) e il coro femminile a voci dispari composto dai soprani Teresa Luciano e Annamaria Nespolino e i contralti Lucia Vanore e Tina Inturri, proveranno brani originali e ri-arrangiati per voce solista e coro, percorrendo un iter immaginario tra le tradizioni del nostro Paese e le suggestioni melodiche e ritmiche che hanno caratterizzato il tessuto popolare e sociale nel corso dei secoli, nel Piccolo Teatro CTS di Caserta, venerdì 16 giugno alle ore 21,00. Tel. 330713278 (anche WhatsApp)

Un “tour musicale” che spazierà da brani d’autore a brani dal sapore squisitamente sociale, dall’emozione di un ricordo all’intensità di un sentimento vissuto appieno, toccando le corde dell’animo umano nella semplicità dei suoi sentimenti e delle sue relazioni.

Il riscatto, la conquista, la dedizione al lavoro, l’allegria condivisa rappresentano così una rinascita, un attaccamento a quei valori che rendono la vita migliore: l’amore per la propria terra, gli affetti, la poesia che, nel nostro caso, hanno come scenario paesaggi naturali. La luna, il mare, la piazza, la città, la campagna saranno i luoghi che faranno da sfondo alla performance della prova-concerto, in un susseguirsi di voci e note dialoganti fra loro.

Gli Armonici sono un gruppo nato qualche anno fa con lo scopo di proporre al pubblico brani di diverso genere musicale: con coro a cappella e/o concertante, musica barocca, del Settecento, musica medievale, musica popolare, musica da film, arie e ariette d’opera.

Il soprano Francesca Paola Zaza d’Aulisio, diplomata in canto, ha al suo attivo numerosi concerti sia da solista che in coro ed è il secondo pianista nel duo a quattro mani con la pianista Gloria D’Alterio. Ha partecipato a numerosi eventi e manifestazioni sia come solista che con il coro (concerto alla Reggia di Caserta, “Un amore al museo” al Museo Campano di Capua, “Liete armonie”, “Sport & arte ViviSLeucio”, Museo d’Arte Contemporanea di Caserta in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, concerto in ricordo dello sbarco sulla luna “Mater luna” al Museo Campano di Capua, Concerto UNITRE di Santa maria Capua Vetere e alla Facoltà di Arte e Teologia di Napoli).

Gloria D’Alterio, diplomata in pianoforte, è attualmente pianista del gruppo, sia come solista che a quattro mani con Francesca Paola Zaza d’Aulisio, nonchè direttore di coro. Ha partecipato a numerosi concerti ed eventi, sia come pianista che come direttore di coro: concorso nazionale per corali Salernofestival  di Salerno e Mayfest rassegna di corali polifoniche organizzata dal Teatro Don Bosco di Caserta, oltre a concerti sul territorio, alla Cappella Palatina (1992) ed in varie rassegne (“Domus artis mater”), Sport & Arte ViviSLeucio. Come pianista accompagnatore spazia nei vari generi musicali ed è la fondatrice del gruppo.

Franco Natale, diplomato in chitarra e mandolino, già Segretario della FMI (fondazione mandolinistica italiana), oltre ad essere un validissimo musicista ed interprete di De Andrè, costruisce e restaura mandolini, tenendo anche corsi e seminari. Ha all’attivo numerosi concerti e partecipazioni ad eventi, anche all’estero, ed esegue brani di tutta la tradizione mandolinistaica, sia classica che popolare. Fa parte dell’ensemble degli Armonici con cui collabora anche nella trascrizione di brani.

Comunicato stampa 👩‍💻

About author

You might also like

Primo piano

Espedito De Marino, al Quartiere Militare per Palco Libero

-Venerdì 14 luglio, alle ore 21, parte dal Quartiere Militare Borbonico di Casagiove, nell’ambito della rassegna Palco Libero, il tour estivo di Espedito De Marino per ricordare il Maestro Roberto

Primo piano

Reggia e dintorni. Cesaro: “Le eccellenze enogastronomiche biglietto da visita per il territorio”

(Beatrice Crisci) – “Le eccellenze enogastronomiche rappresentano, insieme a quelle paesaggistiche e storico-artistiche, il migliore biglietto da visita del nostro Paese. Un patrimonio millenario che tutto il mondo apprezza e

Primo piano

Ospedale Caserta. Per la Giornata del Rene, la Reggia in blu

-La prevenzione della malattia renale cronica è il concetto ispiratore della campagna di sensibilizzazione e informazione alla cittadinanza con screening nefrologico gratuito, che l’Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di