Guitar Duo, al Cts di Caserta Paolo Loveri e Pietro Condorelli

Guitar Duo, al Cts di Caserta Paolo Loveri e Pietro Condorelli

-Continuano i successi dei “Giovediamoci” al Piccolo Teatro Cts di Caserta. Per questo prossimo
giovedì 4 maggio, sempre alle ore 21, l’appuntamento è con “Guitar Duo”. Un duo acustico formato da
Paolo Loveri e Pietro Condorelli. Avendo entrambi maturato un’ esperienza ultradecennale, questo
duo si configura come una delle realtà più longeve e significative del panorama jazzistico europeo.
Tratti salienti del duo sono da ricercarsi nella capacità dei musicisti di improvvisare costantemente,
assecondando una forma di interplay non comune, costruita su un ascolto reciproco e che confluisce in
una simmetrica e armoniosa improvvisazione musicale. Indipendentemente quindi dal tipo di
composizione affrontata, l’esecuzione avviene sempre in un clima di relax nel quale il dispiegarsi
melodico degli eventi è il naturale divenire della traccia fornita dal compositore. Tutto si svolge
all’insegna dell’estemporaneità in cui il fattore emozionale determina pesantemente il mood,
l’atmosfera che carica di segnali positivi l’esperienza dell’ascoltatore e da esso si traduce in un
feedback retroattivo che coinvolgendo musicisti ed audience crea la “magia” del rituale concertistico. Il
programma basato su composizioni originali di Condorelli e Loveri tratte soprattutto dal CD edito in
Belgio Paolo Loveri trio featuring Pietro Condorelli “3+1”, nonché sulla musica che rappresenta
l’enorme “corpus” dello sviluppo dell’esperienza musicale afroamericana.

Comunicato stampa

About author

You might also like

Primo piano

Peppe Daddio, su RaiUno le scorzette d’arancia al cioccolato

Maria Beatrice Crisci – Lo chef Peppe Daddio anche volto noto televisivo. Frequenti sono i suoi interventi alla trasmissione della Rai «Unomattina». Così proprio nella puntata di oggi, giovedì 4

Primo piano

Autart e #SonoSalvo, piazza Ruggiero si colora di solidarietà

Maria Beatrice Crisci -Tanti colori e divertimento questo pomeriggio in piazza Ruggiero a Caserta. Questo grazie all’iniziativa AutArt. Nessun limite, solo orizzonti. Ovvero la prima mostra d’arte interamente dedicata alle

Cultura

Letteratura al Settembre al Borgo, una questione meridionale

Marco Cutillo (ph Pino Attanasio) – Quest’anno, per la prima volta, Settembre al Borgo si svolge anche all’insegna della scrittura. “Il Sud non è magia”, questo il titolo scelto per