Hic sunt leones, Michele Del Prete re per una notte

Hic sunt leones, Michele Del Prete re per una notte

(Enzo Battarra) – I due leoni sono a guardia del re. Guardandoli dal basso dello scalone fanno sentire ogni visitatore più piccolo, indifeso. La maestà della Reggia di Caserta riempie gli occhi, per certi versi annichilisce, non concede spazio ad altre emozioni. Far sfilare i propri abiti in questo contesto incantevole è una sfida. Ripeterlo ogni anno significa misurarsi in modo rinnovato con lo splendore del Palazzo. Realizzare sullo scalone dei sovrani la passerella per un défilé vuol dire veramente lanciare il cuore oltre ogni ostacolo. Da qui scendevano il re e la regina con la corte, su e giù per questi scalini si favoleggia che abbiano transitato non solo cavalli ma anche le jeep.

Michele Del Prete, fashion designer e patron di Antea, non può far altro che chiamare “Event” quello che si configura domenica 13 novembre come lo spettacolo della moda nello spettacolo di architettura, musica, teatro e cinema. L’appuntamento è alle ore 20,30. Le modelle e i modelli sfileranno nell’ambito di uno show cui parteciperanno musicisti e cantanti come James Senese, M’Barka BenTaleb, Gennaro Cosmo Parlato, Pietra Montecorvino e l’attore Marco Palvetti. E tutto questo nel tripudio delle luci e della musica che accompagnerà l’uscita dei modelli.

Far sfilare i propri abiti sullo scalone della Reggia, utilizzando una passerella a gradini, è impegnativo anche per indossatrici e indossatori, una prova di abilità maggiore che incedere su un piano orizzontale. Sono pochi gli stilisti che chiedono ai propri modelli di cimentarsi in una prova del genere. E la memoria va solo a Trinità dei Monti. Un’altra scenografia architettonica, altre suggestioni. Ma la Reggia vanvitelliana non è da meno.

Michele Del Prete realizza “Event” come omaggio alla sua città, al tesoro della Reggia. Entra con discrezione nella sontuosità del Palazzo e vi porta dentro tutto il suo mondo, fatto di abiti che fannno sognare ma anche di amici artisti che fanno emozionare. Lo stilista curerà ogni dettaglio, ogni piega, ogni riflesso, controllerà l’acconciatura e il make-up di tutti, i movimenti, i passi, gli sguardi. La sua corte si disciplinerà alle sue creazioni, alle creazioni di sua maestà Michele, re per una notte.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9731 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Pagine quotidiane in mostra, Roberto Russo allo SpazioVitale

Maria Beatrice Crisci – Dall’informazione all’arte. Roberto Russo, giornalista di professione, inaugura una sua personale, la prima. L’appuntamento è per mercoledì 15 alle 19,30 allo SpazioVitale di Aversa, in piazza

Primo piano

La Notte dei Ricercatori. L’evento a Capua nella sede di Economia

Luigi Fusco -La città di Capua sarà protagonista de’ “La Notte dei Ricercatori”, evento organizzato dal Dipartimento di Economia dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”.L’appuntamento è per venerdì 29 settembre, alle

Primo piano

Letture in biblioteca, a Caiazzo in quattro appuntamenti

Luigi Fusco –Letture in biblioteca: culture diverse si incontrano tra le pagine dei libri – percorso per adulti e bambini, è il titolo dell’iniziativa promossa dall’Associazione Storica del Caiatino che