Incendio bene confiscato. La Cgil denuncia l’episodio

Incendio bene confiscato. La Cgil denuncia l’episodio

La Cgil, lo Spi e la Flai della Campania e di Caserta denunciano il grave e vile atto che si è consumato la notte scorsa su un bene confiscato al clan Zagaria, in uso all’associazione Nero e Non Solo-Arci. L’episodio si è verificato a Santa Maria la Fossa dove è stato dato fuoco all’impianto idrico necessario all’irrigazione del campo.

Nella nota del sindacato si legge: “La rabbiosa iniziativa camorristica è da ascriversi al fatto che su quel sito si stanno tenendo i campi della legalità che vedono interessati giovani e accompagnatori provenienti da ogni parte d’Italia.

La camorra non ci intimorirà – dichiara la segretaria della Cgil di Caserta Camilla Bernabei (foto) – con i suoi atti vandalici che non fermeranno il nostro impegno che continua con responsabilità e passione per indicare a tutti, partendo dai giovani, che la strada della legalità e della lotta alle mafie tra queste quella alla camorra, è l’unica che dà a questo Paese la possibilità di riscattarsi e risorgere.

Chiediamo alle istituzioni – continua Paolo Masia della Cgil Campania – a cui abbiamo già denunciato il vile attentato, di adoperarsi per garantire il massimo della sicurezza, consapevoli che sui beni confiscati e restituiti alla legale produzione di mercato, si gioca la definitiva battaglia dello stato contro le mafie comunque denominate”.

Fonte: Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9778 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

012Factory ospita delegazione culturale albanese

“Sono tre protagonisti del mondo delle istituzioni culturali albanesi e siamo fieri di averli nostri ospiti qui a Caserta per sviluppare progetti innovativi ad alto tasso di tecnologia e per

Primo piano

Alla Reggia andata e ritorno. Viaggio in Felicorea del Sud

(Enzo Battarra) – Stamattina, ovvero alle ore 10 di oggi domenica 15 gennaio, l’altoparlante di Napoli Centrale informerà i viaggiatori che è in partenza il treno per Caserta. Ma non

Attualità

Sant’Antonio, quel fuoco purificatore che manda via il demonio

Luigi Fusco -Come da tradizione, Il 17 gennaio, ricorre la celebrazione di Sant’Antonio abate, a cui è legato il rito del “fuoco purificatore”. Il culto del “Santo con il porcellino”