La regola del gioco, al Teatro Civico 14 con Andrea Renzi

La regola del gioco, al Teatro Civico 14 con Andrea Renzi

Luigi D’Ambra

– Una prova aperta al pubblico per mostrare i risultati del laboratorio tenuto da Andrea Renzi al Teatro Civico 14 di Caserta dal 23 giugno al 4 luglio. Un laboratorio che è stato un viaggio per approfondire le consapevolezze dell’attore nella relazione con gli strumenti di espressione. L’appuntamento è per mercoledì 5 luglio alle ore 21.

“Raramente – si legge nella nota stampa – si offrono occasioni d’incontro e di studio svincolate dalla preparazione di uno spettacolo, dove gli interpreti possano interrogarsi su ogni aspetto del loro mestiere e sul linguaggio. Intorno al tema d’indagine proposto dalla direzione artistica, l’architettura della Reggia di Caserta, sono state individuate ed affrontate questioni tecniche, poetiche, artigianali che hanno stimolato il gruppo di lavoro composto da dieci giovani attori (Emanuele Marchetti, Serena Ferraiuolo, Serena de Siena, Paola Senatore, Michele Costabile, Martina Porfidia, Gaetano Franzese, Cecilia Lupoli, Anna Mannella, Marco Montecatino)”.

“Teatro e Architettura – sottolinea Andrea Renzi – sono arti legate da vincoli antichi e inestricabili nel loro punto di origine e che concorrono, da sempre, a definire gli spazi della comunità. Un’occasione di ricerca a partire dai segni di una disciplina, l’architettura, solo apparentemente lontana dal mondo dell’attore ma così vicina e necessaria all’umano. Come l’attore. Una disciplina che fa della composizione e del ritmo, dell’idea di servizio alla comunità e della capacità di costruire un’identità, i suoi capisaldi. Come il teatro”. È a partire da queste affinità che Andrea Renzi ha innescato riflessioni e visioni, sollecitando la creatività dei suoi giovani attori.

Al Teatro Civico 14, in via Francesco Petrarca (Parco dei Pini) presso Spazio X, Caserta. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. Il biglietto di accesso si può ritirare al botteghino la sera stessa dell’evento, a partire da due ore prima dell’inizio. Info: www.napoliteatrofestival.it

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Mese Mariano. Capua si prepara per la Supplica alla Madonna

Luigi Fusco -Proseguono incessantemente le attività liturgiche per il “Mese Mariano” presso la Chiesa di San Domenico a Capua. Promotrice di tutte le iniziative è l’Arciconfraternita del SS. Rosario che,

Cultura

Parlami di te, i ricordi del basket in onda su Radio Primarete

– Sarà la pallacanestro la protagonista della puntata di giovedì 27 gennaio di “Parlami di te”. Il format di Radio Primarete, condotto da Antonio Luisè, e dedicato ai casertani che con

Attualità

Vigilia di Capodanno tra tanti brindisi e ultimi preparativi

Maria Beatrice Crisci -Il «new year’s eve» casertano è un party diffuso, è un last minute per gli ultimi preparativi della notte di San Silvestro, ma è soprattutto una festa