Liceo Quercia, ospite d’eccezione la Brigata Garibaldi

Liceo Quercia, ospite d’eccezione la Brigata Garibaldi

-Momenti di intensa emozione al Liceo “Federico Quercia”, di cui e’ Dirigente Scolastico il Dott. Diamante Marotta, dove, giovedi’ 28 settembre 2023, a partire dalle ore 10.00 , si e’ celebrata, alla presenza dell’intera comunita’ ” Querciana” la solenne cerimonia dell’Alzabandiera Militare ad opera della Brigata Garibaldi.
Ad accogliere i Militari dell’Esercito Italiano il Dirigente Scolastico, Diamante Marotta, il Collaboratore Vicario Prof.Pasquale Delle Curti, lo staff della Dirigenza rappresentato dalle Proff. Irene Cecere e Pasqualina Raucci, e la DSGA Dott.ssa Maddalena Di Bernardo.
“Siamo felici ed onorati di accogliere oggi la Brigata Garibaldi-ha dichiarato Diamante Marotta- Abbiamo voluto dare l’avvio a questo anno scolastico con un momento di alto significato morale ed etico,quale quello dell’Alzabandiera, che si svolge ogni mattina e che riunisce la comunita’ militare per dare inizio alle attivita’ quotidiane”.
Il progetto e’ stato coordinato dal Comandante della Brigata Garibaldi Generale Mario Ciorra, dal Tenente Colonnello Paolo Olivieri e dal Capitano Emanuele Pulcino.
L’intera manifestazione e’ stata accompagnata dalle note della Fanfara dell’ 8° Reggimento Bersaglieri.
I Militari della Brigata Garibaldi si sono posizionati nell’ampio cortile del Liceo ” Quercia” dove la Bandiera è stata posizionata sul pennone e legata agli appositi ganci.

Il Responsabile della cerimonia ha dato  il comando “Alzabandiera” e la tromba ha eseguito 3 squilli d’attenti seguiti dall’Inno Nazionale. 
Solo a questo punto, l’Addetto alla Bandiera ha dato inizio all’innalzamento, facendo in modo tale che l’operazione si concludesse in coincidenza con la fine dell’Inno Nazionale. 
A questo punto, l'intera  Comunita' del Liceo " Quercia" ha portato la mano destra  all’altezza del cuore, un  gesto che rappresenta l’equivalente del saluto militare per coloro che ‘sono a capo scoperto’. 
Al termine dell’evento si e'svolto l’ammaina bandiera, ovvero una cerimonia altrettanto solenne che ha segnato l’atto conclusivo nel rispetto delle  stesse regole e  delle stesse prescrizioni dell’alzabandiera militare. 
A seguire i numerosi presenti- docenti, personale Ata  e disciplinatissimi studenti- si deliziati con il concerto della Fanfara dell' 8° Reggimento Bersaglieri che annovera nel proprio repertorio, oltre alle marce militari, numerosi brani di altri generi musicali, che riscuotono grande successo di pubblico e di critica come " 'O SoleMio". 
" La Cerimonia dell'AlzaBandiera-ha chiosato il Tenente Colonnello Paolo Olivieri- non solo esprime  il profondo valore della Bandiera Italiana  ma anche la profonda sinergia fra Ministero della Difesa e Ministero dell'Istruzione e del Merito finalizzata a  diffondere tra i giovani i valori della democrazia, partendo dalla conoscenza della Costituzione e della “cultura della Difesa”. attraverso iniziative finalizzate ad offrire loro  elementi utili a costruire il  futuro di cittadini. Auguro a tutti un anno scolastico denso di impegni,di passione e di interesse per il sapere" 

” Ringrazio la Brigata Garibaldi per la sua presenza al Liceo” Quercia”-ha concluso Diamante Marotta-ed,in particolare, il Generale Ciorra, il Colonnello Olivieri ed il Capitano Pulcini. Voglio ringraziare l’intera Comunita’ del ” Quercia” ,Docenti, Personale Ata, Studenti, che ogni giorno si impegnano con passione civile nel compito non sempre facile di trasmissione ed apprendimento della cultura.Buon anno scolastico a tutti”.

About author

You might also like

Primo piano

A Pasqua e non solo, il semifreddo di pastiera di Amelia Falco

Maria Beatrice Crisci – Il suo profumo è inconfondibile. Dei dolci della tradizione napoletana è sicuramente la regina. Parliamo della pastiera. Fino a qualche lustro fa era uno dei dolci

Primo piano

Issis Novelli. Concorso letterario, brava l’allieva Paola Curzio

Emanuele Ventriglia -«Congratulazioni vivissime alla nostra allieva Paola Curzio, della classe 4AL del Liceo Linguistico, che ha partecipato al concorso letterario “Vent du large: le port en récits”, con la

Spettacolo

Juorne, al FaziOpenTheater di Capua il secondo appuntamento

Alessandra D’alessandro -“Juorne” è il titolo del secondo spettacolo della sezione teatro del “FaziOpenTheater 2022-2023” la rassegna nazionale di Teatro-Danza-Arti Performative. Lo spettacolo, che andrà in scena domenica 13 novembre