Mad Mood, il Giordani in passerella alla Milano Fashion Week

Mad Mood, il Giordani in passerella alla Milano Fashion Week

(Comunicato stampa) -Mad Mood 2024 domenica 18 e lunedì 19 febbraio gli eleganti Chiostri di San Barnaba, a Milano, alle spalle di Palazzo di Giustizia, hanno ospitato l’edizione 2024 dell’ormai classico ‘format’ che unisce moda, cultura e prodotti del territorio ideato dalla vulcanica salentina Marianna Miceli. Un appuntamento sempre più unico che, in questa edizione ha visto il ripetersi di appuntamenti ormai consolidati assieme ad alcune succulente novità.
Dieci gli stati presenti alla manifestazione: Italia, Francia, Svizzera, Montenegro, Colombia, Argentina, Bulgaria, Kazakistan, Cina, Uzbekistan e Serbia. E, per quanto riguarda l’Italia, la Puglia e, in particolare, il Salento, a recitare la parte del protagonista .
Anche il Kazakistan, come ormai tradizione, si schiererà al via con una formazione imponente, con la presenza di ben dieci ‘designer’ guidate dall’ormai iconico Aidar Khan, ideatore dell’importante Aspara Fashion Week che proprio in terra kazaka si svolge.
Saranno tre le ‘F’ del Made in Italy presenti a Mad Mood: il ‘Food’ con l’olio, considerato l’“oro giallo” del Mezzogiorno d’Italia, la ‘Fashion’, con la firma di Anna Fendi, e il ‘Furniture’, ossia la ceramica di Grottaglie, rappresentata per l’occasione da Giuseppe Fasano.
È stata l’ennesima occasione per coniugare bellezza, gusto e sapori, per un appuntamento che ha coinvolto anche la scuola superiore Giordani di Caserta capitanata dalla Preside Serpico Antonella.
Con gli studenti della specializzazione sistema moda: Enrico Pitea, Demetrio Pitea, Elena Sparago, Nicla Grilla’, Giulia Di Marzo, Gabriele Jaku. Impegnati in attività di PCTO .

About author

You might also like

Stile

Miss Mondo a Maratea, finale interregionale Basilicata-Campania

Redazione -È iniziato il countdown per la finale interregionale Basilicata-Campania di Miss Mondo, lo storico concorso internazionale di bellezza. L’evento è in programma per domenica 26 maggio. A ospitare la

Primo piano

Teatro Teanum Sidicinum, capolavoro dell’architettura romana

Luigi Fusco -In località Grotte, presso il comune di Teano, sono visibili i monumentali resti del Teatro della remota Teanum Sidicinum, la cui originaria costruzione è attestata intorno al II

Primo piano

Dogane, regimi e autorizzazioni. Workshop dei commercialisti

Maria Beatrice Crisci – L’Ordine dei Dottori Commercialisti e Esperti Contabili di Caserta ha organizzato per mercoledì 5 dicembre un workshop dal titolo: “La dogana incontra i consulenti di impresa”.