Maestri alla Reggia. Venerdì sarà la volta di Enrico Vanzina

Maestri alla Reggia. Venerdì sarà la volta di Enrico Vanzina

-Venerdì 25 novembre ore 18.00 appuntamento di Maestri alla Reggia con Enrico Vanzina che, intervistato da Andrea Morandi – direttore di HotCorn – sarà il terzo ospite della rassegna dell’Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli dedicata agli incontri di cinema nella Reggia di Caserta. L’appuntamento è in collaborazione con HotCorn, il magazine digitale di cinema e serie Tv.

Protagonista versatile del cinema italiano, Enrico Vanzina è regista, sceneggiatore e produttore. Un autore conosciuto dal grande pubblico per aver rivisitato la commedia all’italiana e aver raccontato pregi e difetti degli anni Ottanta e Novanta, mettendo in scena situazioni grottesche attraverso un linguaggio colorito e personaggi caratteristici. Molto amato dal pubblico, Vanzina racconterà al pubblico di Maestri alla Reggia la sua eclettica carriera, dai cinepanettoni ai grandi successi del botteghino italiano, dal ruolo di sceneggiatore e scrittore, fino al suo impegno come produttore, con cui ha finanziato pellicole importanti tra cui quelle di Dino Risi, Lina Wertmüller, Mario Monicelli e Nanni Loy.

👩‍💻Comunicato stampa

About author

You might also like

Primo piano

A Caserta il Ferragosto si fa Colorito!

(Beatrice Crisci) – Un Ferragosto Colorito, che si tinge di comicità e di buona cucina. Ecco la formula del nuovo format casertano del Gruppo pugliese Megamark che valorizza e promuove

Primo piano

Notte dei Musei, apertura serale per i luoghi dell’Appia Felix

Luigi Fusco -In occasione della diciassettesima edizione della Notte Europea dei Musei, organizzata dal Ministero della Cultura Francese, con il patrocinio dell’Unesco insieme al Consiglio d’Europa e all’Icom, la Direzione

Primo piano

Liceo Manzoni e Hidros Point. Vairo, partnership rinnovata

-Il Liceo Statale “Alessandro Manzoni” e la Hidros Point srl nei giorni scorsi hanno rinnovato, per il secondo anno consecutivo, la partnership che consente all’azienda di affiancare il marchio “Handy