Marcellino Monda: “A Caserta si formano i medici del futuro”

Marcellino Monda: “A Caserta si formano i medici del futuro”

Maria Beatrice Crisci

monda - università– “La professione medica del futuro sarà molto diversa da quella attuale ed è necessario far capire ai giovani a che cosa vanno incontro. Da qui l’iniziativa di oggi”. Così il presidente del corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università Vanvitelli di Caserta, il professore Marcellino Monda, nel presentare il seminario introduttivo alla professione medica. L’evento si è tenuto nell’aula magna del rinnovato complesso didattico di Medicina dell’Università Vanvitelli in via Arena a Caserta. Con il professore Monda anche i due presidenti di Ordine dei Medici, la dottoressa Maria Erminia Bottiglieri per quello casertano e il dottor Giovanni Pietro Ianniello per quello beneventano. I loro interventi si sono concentrati sui compiti e le funzioni dell’Ordine e sulla professione del medico tra etica e futuro. Quindi, è intervenuto il presidente nazionale dell’Enpam, il dottor Alberto Oliveti, su previdenza e assistenza.

«L’iniziativa – precisa poi il professore Monda – è stata voluta fortemente dagli studenti, interessati a conoscere in anticipo il loro futuro professionale. Il corpo docente ha accolto con piacere la proposta, che è stata approvata all’unanimità nel Consiglio di corso di laurea. Questa è un’ulteriore dimostrazione che a Medicina c’è grande sinergia tra docenti e studenti, senza dimenticare il prezioso impegno del personale tecnico-amministrativo, per fornire la migliore formazione possibile del medico del futuro, scopo principale del corso di laurea». E a tale proposito aggiunge: «La Vanvitelli può vantare una quota di laureati “nel tempo giusto” che supera non solo la percentuale media dell’area geografica Sud e Isole, ma anche quella nazionale. A Caserta si respira un’aria di positività con un modello formativo di riferimento».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6239 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Scuola

Caserta, all’Itis Giordani la periferia svelata da Bruno Saviani

Maria Beatrice Crisci – “Il vuoto denso della periferia” di Bruno Saviani, edizioni Saletta dell’Uva, sarà presentato mercoledì 15 maggio dalle ore 10 alle 11. L’appuntamento è presso l’aula magna dell’Itis Giordani

Primo piano

Augusteo, Gragnaniello e i Solis String in viaggio con i poeti

Maria Beatrice Crisci (ph Pino Attanasio)  – Una serata al teatro Augusteo di Napoli con un appuntamento davvero speciale. Enzo Gragnaniello e i Solis String Quartet con il loro live

Primo piano

Caserta, presentato il libro di Massimo Lopez e Sante Roperto

Maria Beatrice Crisci -A Caserta la prima tappa della presentazione del libro di Massimo Lopez e Sante Roperto. “Stai attento alle nuvole“, il titolo del romanzo autobiografico. Le interviste.

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply