Marcianise, la formazione dell’Asl per l’emergenza territoriale

Marcianise, la formazione dell’Asl per l’emergenza territoriale

 – Presso il centro di formazione dell’Asl di Caserta che ha sede nell’Ospedale di Marcianise si è conclusa la prima parte teorica del corso di formazione per l’idoneità all’esercizio delle attività mediche di emergenza territoriale. Il corso è articolato in due moduli, per un orario complessivo di 406 ore, di cui 106 di formazione teorica e 300 ore di formazione pratica che si articolerà in un percorso formativo  individuale guidato da medici “Tutor” e che si svolgerà presso le U.U.O.O. di terapia intensiva polivalente, sala operatoria, sala parto, U.T.I.C., centrale Operativa 118, mezzi di soccorso e pronto soccorso.
L’Asl di Caserta, guidata dal direttore generale Mario Di Biasio con delibera n. 452 del 25.03.2019 è stata la prima nella Regione Campania a dare attuazione al Decreto Dirigenziale n. 12 del 06.03.2019 della Giunta Regionale della  Campania contenente gli “Indirizzi relativi al programma delle attività formative e procedure riorganizzative per il corretto svolgimento dei corsi di formazione per l’idoneità all’esercizio delle attività mediche di emergenza Territoriale 118” attivando  il Corso di Formazione in Emergenza Territoriale.
Il corso è stato organizzato dal Direttore dell’Ufficio formazione dell’Asl Giovanni Chiriano coadiuvato da Francesco Quaternato, dal Direttore della C.O. 118 Roberto Mannella individuato quale Direttore del Corso, dal Direttore delle Cure Primarie Francesco Frascaria che ha gestito le attività di segreteria generale di tutte le attività  tecnico-amministrative avvalendosi della collaborazione di Pascarella Vincenzo. Per la docenza delle ore teoriche di formazione il corso si è avvalso delle valide professionalità interne all’Asl.
Notevole soddisfazione ha manifestato il Direttore del Corso, Roberto Mannella, che ha evidenziato l’interesse vivo e la partecipazione motivata di tutti i discenti, mentre nella qualità di Direttore del Servizio 118 ha auspicato di poter arginare in un prossimo futuro, con il personale formato ed idoneo all’emergenza, il cronico e grave problema della carenza di organico del servizio 118.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9742 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Comunicati

Magoni-Ferruccio, venti anni di carriera al Pomigliano Jazz

-Musica Nuda, il duo composto da Petra Magoni e Ferruccio Spinetti, festeggia 20 anni di carriera al festival Pomigliano Jazz. Venerdì 28 luglio al parco pubblico di Pomigliano d’Arco (NA), va in scena, nell’ambito

Comunicati

Suor Orsola Benincasa. Parte la didattica a distanza

Claudio Sacco – “Tu resta a casa: UNISOB viene a casa da te”. Si chiama così il piano straordinario di didattica online messo appunto dall’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, già sede del

Primo piano

La Reggia va! 18.470 turisti nel lungo week end di Ferragosto

Maria Beatrice Crisci -La Reggia di Caserta fa registrare 18.470 presenze nei giorni 12-13-14-15 agosto. 3.755 nella sola giornata di Ferragosto. Un risultato importante che conferma come il monumento vanvitelliano