Medicina Caserta. Monda, test in piena tranquillità e sicurezza

Medicina Caserta. Monda, test in piena tranquillità e sicurezza

Maria Beatrice Crisci

-Test di Medicina anche a Caserta così come nel resto d’Italia. Nel piazzale dell’Aeronautica Militare prospiciente la Reggia di Caserta si è svolto il concorso di ammissione a Medicina e a Odontoiatria. “I concorrenti erano tutti residenti nel territorio casertano, come disposto dalle normative antiCovid, atte a ridurre gli spostamenti dei partecipanti. Tutto si è svolto nella maniera più sicura ed in un clima di estrema tranquillità”. Così riferisce a Ondawebtv il professore Marcellino Monda, presidente del Corso di Medicina a Caserta. Monda poi aggiunge: “La scelta della sede universitaria per l’immatricolazione, successiva al superamento del concorso, è ovviamente indipendente dalla provincia di appartenenza. Spero che molti dei concorrenti casertani possano scegliere il Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia di Caserta dell’Università della Campania “Luigi Vanvitelli”, corso all’avanguardia nel panorama universitario nazionale, così come lo è il Corso di Medicina di Napoli. La Vanvitelli, va ricordato, possiede due Corsi di Laurea in lingua italiana ed uno in lingua inglese (per il quale si espleterà il concorso tra qualche giorno). Tutti e tre i Corsi sono di ottima qualità, certificata da parametri ministeriali. Ricordo che a Caserta ci sono 300 posti disponibili e a Napoli 250, per un totale tra i più importanti d’Italia”. Il professore Monda poi conclude: “L’esperienza di ieri dimostra che si può vivere quasi normalmente se si mettono in atto tutte le normative di sicurezza e se c’è professionalità nell’organizzazione degli eventi”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 6135 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Autunno Musicale, anteprima al Museo di Calatia

Marco Cutillo – E’ il Museo Archeologico di Calatia il luogo scelto per fare da scenario all’anteprima della rassegna “Autunno Musicale 2018, Suoni & Luoghi d’Arte”, fissata per sabato 29

Primo piano

Caserta è alla ricerca del suo limite, workshop di architettura

Claudio Sacco –  «I partecipanti al workshop dovranno ripensare, supportati dai tutor, al cambiamento migliorativo che la città potrebbe subire nell’apertura/chiusura della recinzione del Parco, nell’allargamento dell’asse verso la Reggia

Primo piano

Conversazioni sull’Appia, Rumiz al Museo dell’Antica Capua

(Redazione) –  «Conversazioni sull’Appia». Questo il titolo scelto per gli eventi collaterali alla mostra «L’Appia ritrovata. In cammino da Roma a Brindisi» di Paolo Rumiz, ospitata fino a marzo al

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply