Movida del week end a Caserta. Il report della Polizia Municipale

Movida del week end a Caserta. Il report della Polizia Municipale

Continuano i controlli sulla movida casertana da parte della Polizia Municipale. Il comandante Alberto Negro in una nota stampa comunica il report relativo all’ultimo week end. Qui di seguito il testo: “In data 07 maggio 2016, a seguito di ordinanza emessa dal Sig. Questore di Caserta, personale di questo Comando, coordinato direttamente dallo scrivente, congiuntamente a personale della Questura, con orario 20.00-01.00, ha effettuato dei controlli mirati nelle zone della cosiddetta movida per verificare la legittimità di eventuali occupazioni di suolo pubblico, oltre al controllo del rispetto di altre ordinanze comunali per quanto attiene all’emissione della musica, al divieto di somministrare le bevande in vetro dopo le ore 22.00 ed altro. Di seguito si riportano i dati degli accertamenti effettuati:

sono stati controllati e ispezionati  6 pubblici esercizi tra via Ferrante, via Mazzocchi, via Mazzini, piazza Correra; è stata accertata l’eccedenza di occupazione di suolo pubblico ad un’attività sita in piazza Correra, con relativa irrogazione di un verbale ai sensi dell’art. 20 del cds, che prevede una sanzione di euro 169.00 e il ripristino dello stato dei luoghi; a carico degli altri locali ispezionati non sono emerse irregolarità, tranne per un circolo privato, sito in via Mazzini, a carico del quale si faranno ulteriori accertamenti d’ufficio.

Nella mattinata del 7 maggio, personale di questo Comando, in servizio alla fiera bisettimanale di via Ruta, durante un controllo di rito, ha provveduto a sanzionare una cittadina senegalese che occupava 6 posteggi anziché uno come da autorizzazione.

Al momento dell’identificazione della soggetta, che rifiutava di esibire i documenti di identità e cercava di colpire un agente con una sedia, il personale è stato accerchiato da una quarantina di connazionali della fermata che di fatto hanno impedito lo svolgimento della verbalizzazione.

Per evitare che la situazione degenerasse, è stato necessario chiamare in ausilio personale dei Carabinieri e della Questura che giunti sul posto, nonostante grosse difficoltà, dovute alla resistenza degli immigrati che volevano impedire l’accompagnamento della soggetta fermata per identificazione, riuscivano ad accompagnare la predetta in un primo momento presso la caserma dei Carabinieri di via Laviano e successivamente la stessa veniva condotta presso gli uffici di questo Comando per la prosecuzione degli atti di rito. Al controllo dei documenti, la persona fermata, di nazionalità senegalese, di sesso femminile, di anni 43, risultava in regola con il permesso di soggiorno, ma veniva deferita all’Autorità Giudiziaria per minaccia, violenza e oltraggio al pubblico ufficiale, oltre che per interruzione di pubblico servizio”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7483 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità 0 Comments

Parco della Reggia. Entrata da Ercole per gli abbonati

(Redazione) – “Da ieri, tutti i giorni festivi e prefestivi, dalle ore 10 alle ore 14 gli abbonati possono entrare nel Parco della Reggia dal cancello di Ercole”. Così in

Primo piano 0 Comments

Donato Cutolo, in libreria il suo nuovo lavoro

Pietro Battarra – “Occhi chiusi spalle al mare” è il nuovo lavoro di Donato Cutolo. Il libro Edizioni Spartaco sarà in libreria da giovedì 26 ottobre. Si tratta di una

Attualità 0 Comments

Benvenuti al Sud! Le madri di Capua e la terra del matriarcato

Luigi Fusco – Scriveva Paolo Rumiz, nel suo libro dedicato all’Appia, che una volta varcati gli antichi confini dello Stato Pontificio si entrava non soltanto in quello che un tempo

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply