Napoli, ai Magazzini Fotografici quel genio di Sylvia Plachy

Napoli, ai Magazzini Fotografici quel genio di Sylvia Plachy

(Mario Caldara) – Chissà se il padre, mentre regalava alla figlioletta la sua prima macchina fotografica, avesse previsto tutto questo. Forse aveva visto, prima di ogni altra persona, un talento nascosto che attendeva solo di sbocciare. Forse è stato solo il caso, o, meglio, il destino a voler riportare sui binari giusti una vita sconvolta dall’instabilità della madrepatria. Una giovanissima Sylvia Plachy scappò con la famiglia dall’Ungheria nel ’58, due anni dopo lo scoppio della rivoluzione, causa della fuga. Da allora, la sua vita cambiò, arrivata in quella New York famosa ma così sconosciuta. E, poi, la fotografia, il talento indiscutibile, quel processo interiore che Sylvia intraprese per ritrovare se stessa, come formazione del proprio animo, inserito di colpo in un nuovo contesto. Studiò alla Pratt Institute di New York e si fece notare dal grande fotografo, poi divenuto suo amico, André Kertész. Il suo lavoro è apparso su pagine prestigiose, come quelle del New York Times o del Village Voice e, ora, dopo anni di crescita e consacrazione, che l’hanno resa a tutti gli effetti una delle artiste più influenti del mondo della fotografia e dell’arte in generale, arriva a Napoli.

“Looking back while going forward” non è una semplice esposizione di lavori. L’arte non è mai vuota. Una profonda intimità, attraverso la creatività, pervade un autentico processo di formazione, in cui il linguaggio della fotografia mostra allo spettatore il percorso artistico e personale dell’artista. Volti noti che, dagli anni Settanta a oggi, hanno segnato, ognuno a proprio modo, pagine importanti, si susseguono nella mostra, finora inedita in Italia, curata da Roberta Fuorvia e Yvonne De Rosa presso Magazzini Fotografici, visibile dal 26 ottobre al 21 novembre. Ventinove ritratti, a colori o in b/n, per sguardi teneri, tratti delicati, fascino, inquietudine e vulnerabilità, che sono solo alcuni degli elementi che possono essere individuati in Dario Fo e Franca Rame, o in Giancarlo Giannini, o ancora in Andy Warhol. Che i propri occhi siano esperti o profani dinanzi all’arte, quello su cui si può esser certi è che ciò che si sta guardando è vero, non artificioso e spontaneo. Si sta guardando, in pratica, la nuda anima di Sylvia Plachy.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9728 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Comunicati

Teatro San Carlo, spettacolo di fine anno per tutti gli allievi

-Il sipario si alzerà alle 20.30 di martedì 11 luglio per le allieve e gli allievi della Scuola di ballo piùantica d’Italia, quella del Teatro di San Carlo. In scena

Primo piano

Anteprima di Mutina all’Esagono di Caserta, “A private view”

Maria Beatrice Crisci – Caserta anticipa il Salone internazionale del mobile che si terrà a Milano ad aprile. Sarà infatti l’Esagono, nella sua sede di piazza Sant’Anna, a presentare giovedì

Primo piano

Focus sulle semplificazioni fiscali. Faccia a faccia in diretta streaming con il ministro Casero

Mercoledì 11 maggio dalle ore 11 alle ore 13 presso la sala convegni dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Caserta si terrà, in diretta streaming, un “Focus sulle