No alla violenza. La Fidapa di Capua va all’Istituto Croce

No alla violenza. La Fidapa di Capua va all’Istituto Croce

Luigi Fusco

Non solo 25 novembre. Educare alla Parità per prevenire la violenza di Genere lungo tutto l’arco della vita, è il titolo dell’iniziativa della Fidapa/Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari BPW Italy – sezione di Capua che si svolgerà giovedì 24 novembre, dalle 10.30 alle 12.30, presso l’Istituto Autonomo Comprensivo “Benedetto Croce” di Vitulazio.

La manifestazione è stata voluta fortemente dalla Sezione FIDAPA BPW Italy di Capua nell’ambito dell’azione di contrasto alla violenza di Genere e fa seguito al Protocollo d’Intesa siglato in Provincia di Caserta, con le OO.SS. il 5 febbraio del 2021, a cui partecipò l’allora neo eletta Consigliera Provinciale di Parità effettiva la Dottoressa Rosaria Calabrese e che sancì, poco tempo, la realizzazione del progetto “Azioni di Sensibilizzazione”, destinato agli Enti Locali Territoriali che insistono nel bacino di utenza scolastica della città di Capua.

L’incontro di giovedì 24, condiviso con il Comune di Vitulazio, si aprirà con gli indirizzi di saluto dell’Avvocato Daniela Orabona, Dirigente Scolastica dell’IAC “B. Croce”, dell’Avvocato Raffaele Russo, Sindaco di Vitulazio, dell’Avvocato Maria Laura Venoso, Presidente del Consiglio Comunale di Vitulazio, dell’Insegnante Filomena Di Lello, Assessore all’Istruzione del Comune di Vitulazio, e della Dottoressa Anna Migliorini, Presidente FIDAPA BPW Italy – Sezione di Capua.

Seguiranno gli interventi di Caterina Mazzella, Past President Nazionale FIDAPA BPW Italy – Membro GL BPW EUROPE New Charter of GR, che relazionerà sul tema “La Nuova Carta dei Diritti della Bambina: uno strumento utile per educare alla Parità”, della Dottoressa Anita Polito, Gip presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, che discuterà intorno all’argomento “Minori a rischio di esclusione: attività di contrasto a maltrattamenti e violenza di Genere”, del Dottor Giovanni D’Onofrio, Giudice IV Sezione Penale Foro di Santa Maria Capua Vetere, il cui contributo verterà sulla “Violenza di Genere: il Processo e la normativa vigente”, dell’Avvocato Raffaele Carfora Penalista Foro di Santa Maria C.V, che si soffermerà sugli aspetti concernenti la “Prevenzione, le criticità e le azioni di tutela di minori a rischio, nell’ottica di Genere”, concluderà, invece, i lavori il Dottor Savino Compagnone, Sociologo Presidente di Città Irene Onlus e Responsabile Progetto SAI Vitulazio, che presenterà la tematica “La violenza sulle bambine, le ragazze le donne anche migranti/rifugiate: testimonianza”.

Modererà la Dottoressa Itala Sterpetti già Preside e Past President FIDAPA BPW Italy Sezione di Capua. All’evento parteciperanno, inoltre, esponenti delle istituzioni civili, militari, scolastiche, religiose, nonché le associazioni del territorio vitulatino e del resto della provincia di Caserta.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1066 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Primo piano

Amici a quattro zampe. Consigli pratici per giochi di fiducia

Simone Lino – Nel precedente articolo abbiamo visto come poter iniziare un cane alla ricerca olfattiva, utilizzando dei bicchieri di plastica. Questa volta vorrei indirizzarvi su come poter aiutare il

Spettacolo

Teatro a Capua, l’eterno fascino della maschera

Il Centro Studi per la promozione e la diffusione della Maschera Teatrale in Campania dalla Fabula Atellana alla Commedia dell’Arte, nell’ambito della settima edizione della manifestazione “Di Maschera in Maschera:

Primo piano

Peter Fonda e Felice Gimondi, quando il mito corre su due ruote

Enzo Battarra – Il destino ha voluto che il loro fine vita si incrociasse nello stesso giorno. L’uno ha concluso i suoi giorni a Giardini Naxos, l’altro a Los Angeles. L’uno