Nuove politiche per i giovani. Via libera dal Consiglio regionale

Nuove politiche per i giovani. Via libera dal Consiglio regionale

Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto da Rosa D’Amelio, ha approvato all’unanimità, con quaranta voti favorevoli, la legge “Costruire il futuro. Nuove politiche per i giovani”. Il testo unificato, frutto del disegno e delle proposte di legge della Giunta e dei consiglieri Antonio Marciano (Pd), questore alle finanze del Consiglio regionale, del presidente del Consiglio regionale, Rosa D’Amelio, e di Erasmo Mortaruolo (Pd) e del capogruppo di FdI, Alberico Gambino (FDI), promuove e valorizza, di concerto con gli enti locali e le associazioni giovanili, condizioni ottimali per i percorsi di crescita ed esperenziali a favore dei giovani considerati una irrinunciabile risorsa fondamentale ed essenziale della comunità, attraverso gli scambi socio-culturali, lo sviluppo del protagonismo e della cittadinanza attiva, l’informazione, l’aggregazione ed ogni intervento, misura o servizio, che garantisca stili di vita sani e rifiuto della violenza in ogni sua forma per sostenere un passaggio consapevole all’età adulta.

La legge prevede, quale strumento programmatorio, il Programma triennale per le politiche giovanili che individua i collegamenti tra le diverse policy, adotta strumenti condivisi di prevenzione e tutela dei giovani e promuove progetti finalizzati ad accrescere l’informazione e la loro partecipazione a tutte le iniziative di interesse; istituisce il Forum Regionale dei giovani presso la Presidente del Consiglio regionale, quale sede stabile, materiale ed immateriale, del confronto tra i giovani, la Regione e gli enti locali, l’Osservatorio regionale delle politiche giovanili con funzioni di conoscenza e di monitoraggio delle diverse realtà giovanili, il Registro regionale delle associazioni giovanili. La legge prevede spazi di aggregazione giovanili, la promozione di mobilità ed esperienze mediante le politiche per il volontariato e gli scambi con i Paesi dell’Unione Europea, le azioni di comunicazione ed informazione favorendo l’accesso ai servizi informativi e i canali social network, la partecipazione dei giovani alla vita politica la valorizzazione del volontariato, la “Settimana dei Giovani in concomitanza con la Festa dell’Europa del 9 maggio.  Alla attuazione della legge è destinata la spesa complessiva di un milione per il triennio 2016/2018.

Fonte: comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8699 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

Dante a Napoli, mostra storica nella Biblioteca Universitaria

Alessandra D’alessandro -Entrano nel vivo le manifestazioni per l’anniversario per i 700 anni dalla morte del sommo poeta indette dal Comitato napoletano “Dante per tutti”. Si inizia con la mostra

Cultura 0 Comments

Museo dell’Antica Capua, spazi riallestiti per i visitatori

Luigi Fusco -Nell’ambito delle riaperture dei musei e delle aree archeologiche della Campania, in virtù del passaggio dalla zona arancione a quella gialla, schiude i cancelli anche il Museo Archeologico

Piero Chiariello, al Mac3 la personale è “in ordine temporale”

Enzo Battarra – “In ordine temporale” è il titolo della mostra personale di Piero Chiariello al Mac3 Museo d’Arte Contemporanea Città di Caserta. L’inaugurazione venerdì 18 alle 18. La cura è di Tina

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply