Ordine Medici. Certificazioni, richiesta ai direttori generali

Ordine Medici. Certificazioni, richiesta ai direttori generali

Maria Beatrice Crisci

-Nonostante siano trascorsi molti anni dall’entrata in vigore dell’obbligo di certificazione telematica e nonostante il Sistema centrale di accoglienza (SAC) funzioni da tempo e a regime, ancora pervengono a questo Ordine dei Medici di Caserta numerose segnalazioni in merito a omissioni di trasmissione da parte di medici sia dipendenti che convenzionati interni. Questo ha spinto l’Ordine provinciale a verificare che, mentre i software gestionali dei medici di medicina generale sono interfacciati con il Sistema SAC/INPS per la compilazione e la trasmissione del certificato, quelli in uso presso case di cura, presidi ospedalieri, distretti sanitari e poliambulatori spesso non posseggono ancora tale implementazione e costringono il medico a collegarsi al sistema Tessera Sanitaria, prolungando le procedure. Da qui il presidente dell’Ordine dei Medici di Caserta Carlo Manzi ha proposto ai direttori generali e sanitari dell’ASL di Caserta e dell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna e San Sebastiano di valutare l’implementazione e di programmare le attività di formazione ai medici sul SAC e sui relativi servizi attivati. L’Ordine chiede dunque ai datori di lavoro un supporto ai medici della provincia di Caserta, fornendo l’interfaccia dei software gestionali di pronto soccorso, ricovero, dimissioni e visite ambulatoriali in uso alle Aziende con il SAC che comunica con l’INPS, garantendo ai medici le funzionalità necessarie per il quotidiano utilizzo dei servizi telematici. Nelle more di questa auspicata implementazione da parte dei rispettivi datori di lavoro, il presidente Carlo Manzi ha ricordato a tutti gli iscritti che la legge non prevede esoneri rispetto all’obbligo di certificazione e trasmissione, che restano in capo al medico, qualunque sia il setting assistenziale del paziente. La certificazione è un atto determinato e consecutivo alla visita effettuala dal medico stesso e pertanto non può essere delegata ad altro medico.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9783 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Spettacolo

Torri Gemelle, a Napoli un concerto del maestro Ivano Caiazza

Pietro Battarra – Domani 11 settembre. Per ricordare il tragico evento delle Torri Gemelle di News York, nell’ambito delle iniziative promosse dall’Associazione “Il Canto di Virgilio” presso il Centro di Cultura permanente

Attualità

Raffaele Marrone, Confapi Napoli: Ok turismo e terzo settore

Luigi D’Ambra – “Oltre al Pil, in Campania cresce anche la stima dei nuovi occupati: circa 65mila posti di lavoro tra agosto e ottobre. La rotta è buona ma servono

Spettacolo

Teatro Civico 14, il week end in scena è con “Rinascita”

Maria Beatrice Crisci -Mutamenti / Teatro Civico 14 riparte con «Rinascita». Appuntamento sabato 10 ottobre alle ore 18 e alle 20. E poi, domenica 11 ottobre alle 19 e alle