Ottanta anni dal bombardamento aereo, Capua ricorda

Ottanta anni dal bombardamento aereo, Capua ricorda

Luigi Fusco

-Capua si prepara ad onorare l’80esimo anniversario del bombardamento aereo della città, consumatosi tragicamente il 9 settembre del 1943 ad opera delle forze alleate, con un ricco programma di incontri realizzato dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con “Capua città che legge” e “Capua Patto per la Letteratura”. Ben tre giorni saranno dedicati alla rievocazione con una serie di manifestazioni che coinvolgeranno tutte le locali istituzioni civili, militari e religiose.

Il ciclo di appuntamenti verrà inaugurato venerdì 8, alle 10.30, presso il Museo Provinciale Campano con il vernissage di una mostra storica sulla Seconda Guerra Mondiale e l’apertura al pubblico di un’apposita esposizione di opere d’arte contemporanea eseguite da maestri della provincia di Caserta.

Sabato 9, alle 9.00, la città sarà destata dai rintocchi funebri delle campane di tutte le chiese del centro. Poco dopo si raccoglieranno le rappresentanze militari, degli ospiti, dei gonfaloni e dei labari presso il cortile interno del Palazzo Comunale. Alle 9.20 partirà il corteo che raggiungerà la Cattedrale dove verrà celebrata la Santa Messa. Successivamente verrà deposta la Corona al Monumento ai Caduti e si avvicenderanno le allocuzioni delle autorità civili e militari presenti.

Alle 11.15, invece, ci sarà la visita alla mostra in corso al Museo Campano e contestualmente verrà aperta l’esposizione di mezzi d’epoca militari in piazza Etiopia, evento a cura della Brigata Garibaldi di Caserta. Per l’occasione verrà allestito anche un Info Point dell’Esercito. Domenica 10, alle 11.00, sempre al Museo Campano ci sarà, infine, la proiezione di un video inedito inerente al periodo bellico.

About author

Luigi Fusco
Luigi Fusco 1086 posts

Luigi Fusco - Docente di italiano e storia presso gli Istituti Superiori di Secondo Grado, già storico e critico d’arte e guida turistica regione Campania. Giornalista pubblicista e autore di diversi volumi, saggi ed articoli dedicati ai beni culturali, alla storia del territorio campano e alle arti contemporanee. Affascinato dal bello e dal singolare estetico, poiché è dal particolare che si comprende la grandezza di un’opera d’arte.

You might also like

Attualità

Anniversario morte Jerry Masslo, lo ricordano l’arte e la Cgil

Maria Beatrice Crisci -E’ stato un santo migrante laico per l’artista fotografo Massimo Pastore. Jerry Essan Masslo fu ucciso nel 1989 nelle campagne di Villa Literno dove lavorava come bracciante.

Spettacolo

Verso Meta, viaggio di ritorno laboratoriale a Officina Teatro

Enzo Battarra – «Quando due anni fa cominciammo l’esperienza del laboratorio teatrale per i nostri utenti eravamo fiduciosi che sarebbe stato un viaggio interessante». A parlare è Augusto Ferraiuolo, responsabile del

Cultura

Ritornano i Maestri alla Reggia, si parte da Carlo Verdone

(Claudio Sacco) – “L’anno scorso è stato un vero successo, quest’anno riprendiamo l’esperienza grazie alla bella sinergia con la direzione del monumento vanvitelliano e gli Amici della Reggia”. Così Rosanna