Pane e Acqua, bistrot casertano con i profumi dell’entroterra

Pane e Acqua, bistrot casertano con i profumi dell’entroterra

Enzo Battarra

Polpo alla brace

Polpo alla brace

– Il nome del locale promette Pane a Acqua. Ma nell’accogliente bistrot casertano d’entroterra, collocato tra i borghi di San Leucio e Vaccheria sulla storica strada statale Sannitica, la proposta gastronomica è più che ampia e raffinata. È semplice sì, ma gustosa, ricca di fascinazioni territoriali. In cucina lo chef Stefano Tarallo. A fare gli onori di casa il patron Angelo Valentino.

L’entrée in una rigida serata di gennaio è una cozza gratin con salsa di fave e menta e porro fritto. Tra gli antipasti la scelta può cadere sul sontuoso gâteau di zucca con patate, bacon croccante, salsa zenzero e limone e brunoise di zucca. Oppure sul profumato tortino con carciofi spadellati, besciamella, uova, formaggio, sale, pepe, vellutata di bufala e menta. Ma c’è anche un regale polpo alla brace con crema di ceci neri caiatini, oilio evo, ricotta di bufala e crostini.

Linguine agli scampi

Linguine agli scampi

Un primo piatto? E allora conviene prendersi una licenza “acquatica”. Il consiglio sono le linguine agli scampi con lupini e datterini gialli. Che gusto!

La tagliata di carne è un controfiletto di marchigiana con insalatina di carciofi coroccanti, melograno e salsa citronette. Il piatto è rigoroso, ma al tempo stesso ha uno spirito di fantasia.

Una sorpresa dello chef sono le pizze fritte, una varietà di squisitezze, dalla classica montanara all’accattivante mortadella, ricotta e pistacchi.

C’è spazio per il dolce? Le proposte sono molteplici. Ma il babà ha un gusto inebriante.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9694 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Sant’Antonio, quel fuoco purificatore che manda via il demonio

Luigi Fusco – Sant’Antonio è o’ nemico rò demonio è l’antica litania, di tradizione contadina che, in alcuni territori della provincia di Caserta e del resto della Campania, ancora si

Primo piano

Liceo Manzoni, riparte il progetto Be Inspired by Art

-Terza annualità per il progetto “Be Inspired by ART” del Liceo Statale “A. Manzoni” di Caserta, diretto dal Dirigente Scolastico Dott.ssa Adele Vairo. Dopo il successo delle scorse edizioni, il

Primo piano

Arena Festival. Arriva l’incredibile voce di Wena all’Anfiteatro

Pietro Battarra – L’Arena Spartacus Festival propone un nuovo evento. Martedì 15 settembre protagonista sarà Wena Quartet in concerto. Appuntamento alle ore 21, 30. Dopo più di due anni in