Penélope Cruz, una nuova Venere alla corte dei Borbone

Penélope Cruz, una nuova Venere alla corte dei Borbone

(Beatrice Crisci) – La prima inquadratura è tutta per la facciata della Reggia. Sì, è il palazzo reale di Caserta, lo stupendo gioiello vanvitelliano, patrimonio dell’Unesco. Maestoso, affascinante, un capolavoro dell’architettura. Solenne. E dopo la facciata, gli altri squarci, e poi il Cannocchiale. Stacco e la telecamera va a svelare il Bagno di Venere, la dea in marmo di Carrara esce dall’acqua in posizione raccolta. Ed ecco apparire lei, diva del cinema, Venere contemporanea, capace di esprimere con dolce naturalezza una straordinaria sensualità. Lei è Penélope Cruz, anche lei in posizione raccolta tra la onirica vegetazione del Giardino Inglese. Nel ritmo del montaggio la sua figura si alterna alla dea dell’amore e alle statue del Criptoportico. Il falso ninfeo esalta la finzione narrativa. Protagonista è lei, ma protagoniste sono anche le borse che con disinvoltura indossa, senza ostentare un’eleganza capziosa. La telecamera insegue i particolari, le finiture, fino a scivolare su un dettaglio, il brand Carpisa unito al nome di Penélope e Monica Cruz. Ebbene sì, è stata proprio l’attrice, insieme con la sorella, a disegnare la nuova collezione del celebre marchio napoletano. Il video di un minuto e 18 secondi sta per concludersi. Compare la scritta Fall ’16, l’autunno bussa alle porte. E il Palazzo è pronto ad accogliere una regina spagnola.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7171 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Food

Caserta, al Prosit 1990 il pranzo è come un racconto di Natale

Enzo Battarra – Prosit! E si brinda anche a Caserta affinché il futuro sia migliore, le feste siano piacevoli, il nuovo anno ricco di benessere e di soddisfazioni. Pranzo di

Primo piano

Sì, viaggiare. Protocollo d’intesa su turismo tra Regione e Anci

– La Regione Campania, con l’Assessorato alla semplificazione amministrativa e al Turismo per il tramite della Direzione  Generale per le Politiche culturali e il turismo, e l’Anci Campania (in particolare,

Spettacolo

A Caserta il Natale ha più gusto quando è Made in Sud

Il programma del “Natale di Gusto” a Caserta ha registrato il grande successo di pubblico al cinema San Marco per lo spettacolo dei comici di “Made in Sud”, con alcuni tra

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply