Piano City Napoli. In 50 mila per celebrare il pianoforte

Piano City Napoli. In 50 mila per celebrare il pianoforte

Pietro Battarra

– Un intero week end dedicato al pianoforte. Un grande successo per la rassegna Piano City Napoli, che, in questa quinta edizione, ha contato 50.000 presenze in soli tre giorni. Nato da un’idea del pianista tedesco Andreas Kern, organizzato e promosso dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli in collaborazione con l’associazione NapoliPiano, Piano City ha coinvolto 49 location in città e in periferia con 200 eventi gratuiti, 400 pianisti, 50 house concert, 160 ore di musica, arrivando anche nei musei MANN, San Martino, Capodimonte, Madre e Filangieri, Museo Cappella Sansevero, Cimitero delle Fontanelle, novità di quest’anno; e rinnovando la prestigiosa partnership con l’Aeroporto Internazionale di Napoli, dove il primo a toccare i tasti in “Free Piano Open Space” è stato proprio Kern, atterrato a Napoli sabato mattina.

PCN2018 Inaugurazione Plebiscito (2)In 5.000 si sono ritrovati davanti al porticato di Piazza Plebiscito per la grande apertura con 21 Pianoforti in Concerto, che ha proposto pagine celebri di grandi maestri, elaborate a cura di Patrizio Marrone. Il concerto è stato diretto dal maestro Mariano Patti. Al Maschio Angioino, piano center di Piano City Napoli 2018, si sono ritrovati in 10.000 in due giorni di festival, assistendo a un fitto calendario di eventi tra cui  i main concert di Mariangela Vacatello, Franco D’Andrea e Marian Mika; e workshop dedicati anche ai bambini, presentazioni di libri quali Luca Ciammarughi e cd con Orazio Maione. In periferia, sold out per il main concert di Adreas Kern al Teatro Area Nord di Piscinola.

Grande successo anche per l’evento “5 pianoforti in Villa – i bambini sui piano…FORTI!!!” in cui dodici piccoli pianisti si sono esibiti a quattro mani su cinque pianoforti alla Casina Pompeiana. Tra i nomi internazionali che hanno deliziato il numeroso pubblico con le dolci note del pianoforte, il duo di musica classica Xin Wang e Florian Koltun, Eyal LPCN Rick Wakerman MANNovett e Fausto Ferraiuolo per il jazz, Alexander Hitchev in duo con Simona Padula e gli allievi di Alexander Hitchev che hanno presentato un programma di concerti per pianoforte e orchestra eseguiti per due pianoforti.

Grande successo anche ai due concerti in sinergia con il Festival MANN che hanno visto sul palco Rick Wakeman e il concerto per due pianoforti e tastiere elettroniche di Ciro Longobardi e Alvin Curran. Di particolare appeal PedalaPiano, un pianoforte a pedali che sabato e domenica ha diffuso musica in via Toledo e sul Lungomare Caracciolo.

Successo anche per gli House Concert. Tra questi particolarmente seguita la performance pianistica di Dario Candela e Francesco D’Errico, rispettivamente direttore artistico sezione classica e sezione jazz Piano City Napoli 2018. Spazio pure a “Piano City Napoli in ospedale” al Secondo Policlinico Federico II, reparto Pediatria (ludoteca III piano), in collaborazione con l’Associazione ABIO sezione Napoli. Il sold out per Dado Moroni al Complesso Monumentale di S. Maria la Nova ha chiuso con grande entusiasmo del pubblico il festival.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Oltre il Manifesto, architetti casertani in riunione a San Leucio

Maria Beatrice Crisci – Nasce il progetto “ManifestOltre”. L’iniziativa è promossa dall’Ordine degli Architetti della provincia di Caserta. Il primo atto sarà il convegno “Contemporaneità, Architettura, Città”. L’appuntamento è al

Comunicati

Rosso Vanvitelliano Symphony, il concerto alla Reggia

–Dopo la lotta alla povertà educativa arriva l’azione 2 di Ali della Mente con il sostegno della Regione Campania e del Ministero della Cultura. Presentato alla Reggia di Caserta, nell’ambito

Primo piano

Ecomaratona Acquedotto Carolino, 20 ragazzi autistici in volo

Gaia Nugnes -Una giornata in volo per 20 ragazzi con autismo – e forse anche più – voluta dagli organizzatori della terza Ecomaratona dell’Acquedotto Carolino e dagli Angeli de La