Piazza Carlo di Borbone, al via la manutenzione a cura della Reggia Outlet

Piazza Carlo di Borbone, al via la manutenzione a cura della Reggia Outlet

-Sono partiti ufficialmente oggi 2 agosto, alla presenza del sindaco di Caserta Carlo Marino e del direttore della Reggia di Caserta Tiziana Maffei, i lavori per la manutenzione dei giardini di Piazza Carlo di Borbone a cura de La Reggia Designer Outlet del gruppo McArthurGlen.

L’intesa è stata sancita da una convenzione che ha ricevuto il via libera della Giunta Comunale e prevede la presa in carico da parte de La Reggia Designer Outlet, delle attività di manutenzione ordinaria dell’area verde di Piazza Carlo di Borbone comprendenti la cura di alberi ad alto fusto, cespugli, piante, arbusti, nonché manutenzione e la potatura degli stessi.


Questo accordo – ha spiegato il Sindaco di Caserta, Carlo Marino – arriva a seguito di diverse interlocuzioni con ‘La Reggia Designer Outlet’, una grande realtà multinazionale che opera sul nostro territorio e che ha mostrato la volontà di dare il proprio contributo alla città di Caserta attraverso un’attività preziosa per l’intera comunità. L’Amministrazione comunale si è fatta carico di risolvere il problema della manutenzione di uno dei luoghi più belli e rappresentativi del mondo. Ringrazio ‘La Reggia Designer Outlet’ per la sensibilità e la disponibilità offerta a realizzare una partnership per la promozione della nostra città”.

“Siamo particolarmente orgogliosi di questa collaborazione con il comune di Caserta e con un bene dichiarato patrimonio dell’umanità che ogni giorno accoglie migliaia di visitatori come La Reggia – ha dichiarato Fabio Rinaldi, centre manager de La Reggia Designer Outlet. “Come gruppo McArthurGlen ci poniamo ogni anno l’obiettivo di contribuire al miglioramento del territorio su cui insistiamo, con iniziative di urbanismo tattico che, come in questo caso, migliorano i beni comuni nelle aree all’aperto. La riqualificazione dei giardini di piazza Carlo di Borbone si inserisce nel più ampio percorso di collaborazione avviato tra McArthurGlen e le amministrazioni locali dei territori e delle città a cui il Gruppo è vicino. Negli scorsi mesi, ad ulteriore testimonianza, McArthurGlen ha contribuito ad altri progetti di riqualificazione urbana: a Milano con un importante intervento a Parco Ravizza e a Padova, in in Piazza del Volontariato.

Il direttore generale della Reggia di Caserta Tiziana Maffei conclude:

“Complimenti a La Reggia Designer Outlet che ha accolto l’invito a prendersi cura di piazza Carlo di Borbone, parte integrante dell’esperienza di fruizione dello straordinario progetto realizzato da Vanvitelli. Il biglietto da visita della città di Caserta oltre che l’accesso alla Reggia. La sensibilità mostrata da La Reggia Designer Outlet mi auguro possa essere il viatico per ribadire l’importanza della collaborazione tra pubblico e privato. La cura di piazza Carlo di Borbone deve essere programmata e continua e non episodica. Accogliere le persone in uno spazio ben tenuto è importante anche perché incentiva la visita di tutto il territorio”. 

Dopo l’approvazione della convenzione per la manutenzione di Piazza Carlo di Borbone, nelle prossime settimane l’Amministrazione Comunale e La Reggia Designer Outlet annunceranno altre iniziative che rientrano in un complessivo rapporto di collaborazione tra le due realtà, teso a favorire lo sviluppo e la promozione della città Capoluogo, con attività di carattere culturale ed eventi in grado di portare a Caserta un numero sempre maggiore di visitatori.

Comunicato stampa

About author

You might also like

Arte

Sulle tracce dell’anima, Antonella Botticelli a Castel dell’Ovo

Luigi Fusco – Sulle tracce dell’anima è il titolo della personale di Antonella Botticelli che verrà inaugurata giovedì 24 giugno, alle 18.30, presso la Sala delle Terrazze in Castel dell’Ovo

Attualità

Buon 2021! Ecco il saluto degli artisti casertani all’anno nuovo

Maria Beatrice Crisci -Quattro artisti, quattro modi diversi di interpretare l’attesa per il nuovo anno, quattro storie di speranza. È il saluto dell’arte all’anno nuovo. gli artisti tutti casertani lo

Primo piano

Troppi diritti, per Alessandro Barbano la democrazia è malata

Maria Beatrice Crisci – “Io credo che in questi anni abbiamo azzerato la valenza simbolica della democrazia italiana e non solo. Questo libro nasce per ridare alla democrazia il prestigio