Teatro don Bosco, va in scena Meoz-Un alieno in città

Teatro don Bosco, va in scena Meoz-Un alieno in città

Redazione -Pomeriggio destinato ai più piccoli quello di domenica 3 marzo al Don Bosco. Il cine teatro casertano accede i fari sull’atteso spettacolo: Meoz-Un alieno in città. Tratto dal libro scritto da Michela Di Martino, attrice, volto di Rai Yoyo, speaker ed insegnante di teatro ai bambini, ed illustrato da Otello Reali, lo spettacolo ci parla dell’importanza del prendersi cura degli animali. Il racconto ha come protagonista Lulù, una bambina che vive su un pianeta abitato solo da animali. Prodotto dalla Arb Dance Company, lo spettacolo vedrà in scena proprio Michela Di Martino, Mario Guadagno che firma anche la coreografia e Sabrina Scotti. Le musiche sono affidate a Massimo Razzano­, alla voce di Stefano Cabrera, invece, la canzone “Danza di Zebra”,  la regia è di Michele Casella, mentre la direzione artistica è curata da Annamaria Di Maio.

La trama

Un giorno una navicella atterra e tutti accorrono incuriositi. Zebra Zeus, Pappagallo Priscilla, Gatto Guaino e Rondinella Soqquadro cercano di aprire la navicella con scarso successo.

Lulù all’apparire dell’alieno, Meoz, superando le paure iniziali instaura un’amicizia che cambierà le vite degli abitanti del pianeta. Lulù comincia a conoscere Meoz diventando la sua migliore amica.

Un libro che spiega ai bambini come amare gli animali e capire le loro esigenze soprattutto quando si arriva ad un’età in cui si desidera aver un cane come compagno. 

Su il sipario alle ore 17:30.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9632 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Caserta repubblica delle chitarre, nel nome di Mesolella

Luigi D’Ambra – Tante chitarre per Fausto Mesolella. La 45esima edizione di “Settembre al Borgo”, nell’essere un omaggio al chitarrista casertano scomparso il 30 marzo, le riunirà in un inno

Attualità

E la Reggia di Caserta va! 770 mila i visitatori nel 2022

Luigi Fusco -Un 2022 ricco di soddisfazioni per la Reggia di Caserta. Ben 770mila visitatori hanno varcato l’ingresso del plesso vanvitelliano per scoprire da vicino la bellezza monumentale delle sue

Attualità

Rischio di infiltrazioni. Firma tra Prefettura-Camera di Commercio

Evitare le infiltrazioni della criminalità nelle imprese e incrementare la tutela della sicurezza e della legalità sul territorio. E’ questo lo scopo dell’accordo di collaborazione tra Prefettura-Caserta e Camera di