Premiati gli “alfieri dell’impegno civile” Di Meo e Conte

Premiati gli “alfieri dell’impegno civile” Di Meo e Conte

(Magi Petrillo) – Il duomo di Casertavecchia, un luogo magico, un luogo che è sempre stato lo scrigno culturale della città di Caserta. E’ qui che si è tenuta la manifestazione “Incontriamoci al Borgo” giunta alla sua terza edizione. Un evento che ha avuto, dunque, come scenario il borgo medievale di Casertavecchia, luogo di incontro delle associazioni casertane, degli artisti, scrittori, amanti della cultura. Qui è nata Casa Hirta, la Civitas Casertana, qui si addensano monumenti straordinari. La manifestazione, condotta dalla giornalista Maria Beatrice Crisci, è stata ideata dall’associazione di volontariato Generazione Libera, di cui è presidente Rosario Laudato, nata nel 2011 con lo scopo di valorizzare l’esempio positivo che le condotte virtuose apportano alle comunità locali.

schermata-2016-10-09-alle-22-53-57L’associazione si occupa delle problematiche giovanili, è punto di aggregazione dei giovani e dei bambini, che attraverso dei laboratori creativi e culturali ricevono un’educazione non formale, dando un aiuto soprattutto a coloro che vivono nel disagio. Tante le iniziative messe in campo come i doposcuola per bambini appartenenti alle famiglie meno abbienti. Intenso, il programma della serata terminata con l’assegnazione dei premi L’Alfiere dell’Impegno civile, attribuiti quest’anno ad Augusto Di Meo, testimone dell’uccisione di don Giuseppe Diana, e ad Antonietta Conte, una donna fortemente impegnata nel sociale, paraplegica a causa di un incidente. I due premi sono stati realizzati dal liceo artistico di San Leucio e dal liceo Don Gnocchi di Maddaloni.

schermata-2016-10-09-alle-22-53-06La manifestazione si è aperta con la presentazione di “Bambini a metà”, il libro della giornalista e scrittrice Angela Iantosca che  ha come protagonisti i figli della ‘ndrangheta. A seguire lo spettacolo teatrale “Cento Passi” a cura dell’associazione Generazione Libera, che narra le gesta di Peppino Impastato. Tema affrontato è stato quello della legalità. Quindi, lo spettacolo teatrale “Il Lotto” a cura delle associazioni “Leo Amici” e “Solidarietà cervinese” sulla lotta al gioco d’azzardo.

schermata-2016-10-09-alle-22-51-56A conclusione della manifestazione la psicologa Marina Scappaticci ha consegnato una targa a Pasquale Iorio in rappresentanza del Forum del Terzo Settore. I nomi dei premiati sono stati selezionati dalla commissione del premio Alfiere per l’Impegno Civile, composta da Mimmo Rosario Laudato, Alessia Fratta, Marisa Casale, Marina Scappaticci, Giancarlo Covino e Rossella Calabritto. Il premio nella prima edizione è stato assegnato a Peppe Pagano della Nuova Cucina Organizzata e al medico Gaetano Rivezzi, mentre lo scorso anno è andato a Suor Rita Giaretta di Casa Rut e ad Antonio Picascia, imprenditore casertano della Cleprin, azienda incendiata dalla camorra.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7163 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

One planet school, il liceo artistico San Leucio a scuola di Wwf

– Si è tenuto ieri, in Dad, il primo dei tre workshop previsti al Liceo Artistico “San Leucio” – Dirigente Immacolata Nespoli – su One Planet school dedicato alla creatività

Food

Formicola Borgo DiVino, un progetto che punta alle eccellenze

Claudio Sacco – È stato presentato questa mattina presso l’Enoteca Provinciale “Vigna Felix” di Caserta il progetto “Formicola Borgo DiVino” in programma dal 7 al 28 aprile. L’evento, finanziato dalla

Primo piano

Notte rosa a Caserta, la Reggia testimonial della LegaTumori

Maria Beatrice Crisci per Ondawebtv   – Notte rosa a Caserta. Domani sabato 26 ottobre alle ore 20,30 la maestosa Reggia di Caserta si illuminerà per la campagna “Nastro rosa” della LILT – Lega italiana

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply