PulciNellaMente, il nuovo disco de La Maschera a Sant’Arpino

PulciNellaMente, il nuovo disco de La Maschera a Sant’Arpino

-La nuova musica napoletana torna ad essere la grande protagonista della XXII edizione della Rassegna Nazionale di Teatro Scuola PulciNellaMente. Dopo l’incontro con i Foja, martedì pomeriggio a partire dalle 18:45 sul palcoscenico allestito nella corte del seicento Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” sarà presentato il nuovo disco de La Maschera “Sotto chi tene core’”. Dopo i saluti del Direttore Generale della manifestazione atellana, Elpidio Iorio, e dell’assessore alla cultura del Comune di Sant’Arpino Giovanni Maisto, saranno i componenti della band partenopea, Roberto Colella; Vincenzo Capasso; Alessandro Morlando; Antonio Gomez Caddeo; Marco Salvatore e Michele Maione, a parlare del nuovo lavoro pubblicato lo scorso 13 Maggio dalla Full Heads, e prodotto dalle Edizioni Musicali Graf srl di Luciano Chirico.
Sotto chi tene core’, è un concept album di 9 canzoni che parlano di riscatto sociale e sentimentale, un invito ad alzare lo sguardo e farsi avanti. Storie vere, dove l’urlo di chi non ha voce diventa grido di battaglia.
Storie di resistenza, di sentimenti profondi, di gente normale e della loro poesia – racconta il frontman Colella- penso all’amore tra Mirella e Felice Pignataro, da cui nascono il GRIDAS, il carnevale di Scampia, la controscuola. Penso alla vita straordinaria di Thomas Sankara, mai abbastanza ricordato. A grandi amori e grandi ripensamenti. A gesti eroici di uomini semplici. Agli invisibili di tutto il mondo. Penso a loro, al loro grido di battaglia: quattro parole simboliche, un invito a farsi avanti: SOTTO CHI TENE CORE”.
Sin dall’uscita del loro primo album “‘O vicolo’ e l’alleria” nel novembre 2014, La Maschera ha preso il suo posto nella scena musicale napoletana come una delle band indipendenti più interessanti. Subito il progetto si fa notare per il suo notevole tasso di sperimentazione, tanto da collocarsi, a pieno titolo, in un solco dal sound marcatamente “World“.
A conferma dell’attitudine alla contaminazione stilistica, vi sono nell’estate del 2015, l’incontro con Laye Ba, musicista senegalese: occasione di reciproco arricchimento umano ed artistico, da cui sono nati due brani composti ed eseguiti insieme, i tour in Senegal, Portogallo, Spagna, Canada ed in Corea del Sud.
Nel novembre 2018 si sono aggiudicati il Premio Andrea Parodi, il più prestigioso riconoscimento italiano per la World Musiced in seguito hanno calcato i palchi di importanti festival nazionali e internazionali quali lo Szieget, l’Home Festival, il Folkest e il Giffoni Music Concept.
Nel corso della serata santarpinesi il gruppo omaggerà il pubblico santarpinese con il live di alcuni dei brani del loro ultimo album.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8558 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Mozzarella di bufala, a settembre parte la road map del gusto

Maria Beatrice Crisci – Si apre una nuova, straordinaria, stagione di promozione per la mozzarella di bufala. Tanti gli appuntamenti, quasi da costituire una road map del gusto, dal “Cheese”

Attualità 0 Comments

Ospedale di Caserta e Brigata “Garibaldi”, firmata l’intesa

(Claudio Sacco) – C’è intesa tra l’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano” e la Brigata Bersaglieri “Garibaldi”. Il protocollo è stato sottoscritto presso le Sale “La Marmora” della caserma

Attualità 0 Comments

Banca Generali, aperta la prima filiale nel centro di Caserta

Tiziana Barrella -«Contribuire alla creazione di una società sana, resiliente e sostenibile, nella quale le persone possano progredire e prosperare», questo è il manifesto della Banca Generali nata a Caserta

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply