Real Sito di Carditello. Tutto pronto per Festa dell’Ascensione

Real Sito di Carditello. Tutto pronto per Festa dell’Ascensione

(Comunicato stampa) -La Fondazione Real Sito di Carditello celebra la Festa dell’Ascensione, l’antica manifestazione organizzata sin dal 1792, che segna anche l’apertura al pubblico dell’Appartamento Reale (domani, domenica 12 maggio, dalle ore 11.30 alle 17), inaugurato in settimana dal ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano. Una grande festa popolare nel Real Sito di Carditello – con la celebrazione della Santa Messa, le visite teatralizzate, le rievocazioni storiche e le degustazioni enogastronomiche con prodotti tipici del territorio – e non solo.

In programma il”Concerto dell’Ascensione” (oggi, sabato 11 maggio, alle ore 16), il primo appuntamento del Festival della Real Scuola Musicale Napoletana, promosso da Opera Music Management con il patrocinio del Ministero della Cultura. Un concerto dedicato alla riscoperta della musica sacra del repertorio napoletano, a cura dell’Orchestra del Teatro Goldoni di Livorno diretta da Alfonso Todisco,con Guido Garofano flauto solista. Una importante rassegna musicale che, da maggio a dicembre 2024, proporrà un ricco cartellone con cinque opere e nove concerti a Carditello. 

Il Real Sito di Carditello – spiega il presidente della Fondazione, Maurizio Maddaloni – è sempre stato un luogo di contaminazioni artistiche e culturali. La Festa dell’Ascensione ben rappresenta la vocazione della Reale Delizia borbonica, evocando i valori inclusivi della Fondazione e promuovendo i prodotti enogastronomici locali. Una manifestazione popolare dedicata al riscatto del territorio e alle tradizioni della nostra comunità, che domenica celebra anche l’apertura al pubblico delle sale reali. Un passo ulteriore verso il definitivo progetto di rilancio, attraverso grandi eventi, rievocazioni storiche, mostre e rassegne musicali in grado di richiamare a Carditello i grandi flussi turistici”.

Prevista anche la tappa di Endurance Pony (domani, domenica 12 maggio, dalle ore 8), in collaborazione con la Federazione Italiana Sport Equestri (FISE). Un evento prestigioso, dedicato al settore ippico e al binomio sport e cultura, che conferma e rilancia le vocazioni del Real Sito di Carditello, residenza reale in origine destinata all’allevamento e alla selezione di cavalli. Una sfida ambiziosa, nell’ambito del protocollo di intesa siglato dalla Fondazione con la FISE per la valorizzazione e la promozione del cavallo sportivo italiano.

Programma 1112 maggio

Festa dell’Ascensione 2024

Con il patrocinio del FAI  Fondo Ambiente Italiano

Sabato 11 maggio 

Ore 14.30–18.30

Degustazioni enogastronomiche

Ore 15 / 16

Visite accompagnate 

Ore 16

Festival della Real Scuola Musicale Napoletana
Concerto dell’Ascensione

A cura di Orchestra del Teatro Goldoni

Direttore: Alfonso Todisco
Flauto solista: Guido Garofano

Info e costi: operamusicm@gmail.com

Ore 15–16 / 17–18

Visite teatralizzate

In collaborazione con La Mansarda Teatro dell’Orco

__________________

Domenica 12 maggio 

Ore 8–19

Degustazioni enogastronomiche

Ore 8

Tappa di Endurance Pony

In collaborazione con Federazione Italiana Sport Equestri (FISE)

Ore 10.30

Rievocazione storica in musica

In collaborazione con Danzando nel Tempo

Ore 11.30–17

Visite speciali con accesso all’Appartamento Reale e rievocazioni storiche

In collaborazione con Antiqua Tempora e Primo Reggimento RE

Ore 11.30 / 12.30 / 15 / 16 / 17

Visite accompagnate 

Ore 18

Celebrazione della Santa Messa

Ingresso fino ad esaurimento posti 

___________ 

Il pomodoro per la ricerca. Buono per te, buono per l’ambiente!

Nel corso del weekend, con gli stessi orari di apertura, sarà attivo nel Real Sito di Carditello uno stand dedicato alla campagna della Fondazione Umberto Veronesi.

About author

You might also like

Attualità

San Tommaso Becket e il suo culto nella città di Capua

Luigi Fusco -Il 29 dicembre la Chiesa Cattolica celebra San Tommaso Becket, vescovo e martire vissuto tra la prima e la seconda metà del XII secolo. Nato a Londra, nel

Primo piano

Caserta c’è all’Arte Fiera di Bologna, presente Nicola Pedana

Maria Beatrice Crisci – È presente anche Caserta all’Arte Fiera di Bologna in corso fino a lunedì 4 febbraio. Terra di Lavoro è presente grazie al gallerista Nicola Pedana che ha

Primo piano

Anfiteatro e Museo archeologico, aperti per #domenicalMuseo

(Comunicato stampa) -Domenica 5 maggio 2024, la Direzione regionale Musei della Campania unitamente alla Direzione dell’Anfiteatro campano e del Museo archeologico nazionale dell’antica Capua di Santa Maria Capua Vetere, in