Riciclo Day. Lauria: Wwf Caserta presente con il Panda Team

Riciclo Day. Lauria: Wwf Caserta presente con il Panda Team

Raffaele Lauria* responsabile Wwf Caserta

 – La partecipazionSchermata 2019-05-31 alle 09.51.37e al Riciclo Day di San Nicola la Strada* per il Panda Team di Caserta non è una semplice adesione ad un’iniziativa in sintonia con la nostra missione associativa, è, invece, una tappa importante per dimostrare che, con la collaborazione tra le istituzioni, i cittadini e il mondo del volontariato, è possibile vincere le sfide della problematica dei rifiuti. I nostri volontari sono stati parte attiva nella campagna di sensibilizzazione presso tutti gli istituti scolastici compresi nel territorio del Comune di San Nicola la Strada: abbiamo organizzato decine di  incontri con gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado. Sono stati proiettati filmati e slide; sono stati organizzati “workshop generativi” di idee e di contributi che poi sono stati riportati al Sindaco di San Nicola la Strada  e, di conseguenza,  a valle, alla ditta che si occupa della raccolta dei rifiuti. Risultati: sensibile incremento della percentuale di raccolta differenziata e, quanto prima,  conseguente riduzione della “bolletta”.

In questo quadro la nostra PandaArtist Teresa Leggiero, in occasione del RicicloDay del 1 giugno, mostrerà come da oggetti considerati abitualmente dei rifiuti ( bottiglie di plastica, collanine di bigiotteria e tante altre cose) si possono realizzare piccoli oggetti artistici e utili: quindi spazio alla creatività.
Per il nuovo anno scolastico continueremo la nostra sensibilizzazione presso le scuole e la cittadinanza con l’obiettivo di adottare al meglio la metodica delle 5R (Riusa, Riusa, Ripara, Ricicla e Ricerca) e dimostrare che “together is possibile” per “costruire una società in cui l’umanità possa vivere in armonia con la Natura” e che un’altra realtà è possibile perché già esiste.
*RICICLO DAY, chi ben differenzia, è a metà dell’opera!
sabato 01 giugno ore 09,30 Piazza Parrocchia, 81020 San Nicola la Strada CE, Italia“Riciclo day”, giornata conclusiva degli incontri di sensibilizzazione alla raccolta differenziata, organizzata dal Comune di San Nicola La Strada con la collaborazione del Wwf Caserta OA, della Proloco di San Nicola la Strada.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

#lettialbar inizia l’anno nuovo con lo scrittore Paolo Piccirillo

Maria Beatrice Crisci – E’ per questo pomeriggio alle ore 17 il primo appuntamento del nuovo anno di #lettialbar, il format culturale che porta la cultura nei luoghi solitamente popolati

Primo piano

Oasi San Silvestro, la Festa dell’Albero per respirare la natura

Alessandra D’alessandro -All’Oasi del Bosco di San Silvestro si è tenuta la “Festa dell’albero”, un evento molto atteso per gli amanti della natura. Il direttore dell’Oasi Franco Paolella racconta: «E’

Primo piano

Collezioni permanenti e mostre programmate, il Mann riapre

”La riapertura dei musei nelle zone gialle, con la massima attenzione alla sicurezza per visitatori e dipendenti, è un segnale fortissimo che ci fa  sentire tutti una orgogliosa comunità. Dove l’arte