Ripartiamo dal teatro, Omniarte va in scena con “Burnout”

Ripartiamo dal teatro, Omniarte va in scena con “Burnout”

Maria Beatrice Crisci

Burnout». È la performance di danza contemporanea e visual art che il centro artistico e culturale Omniarte Caserta porta in scena sabato 13 novembre alle 20 al Teatro Comunale «Costantino Parravano» di Caserta. L’evento fa parte della rassegna «Ripartiamo dal teatro», promossa dagli assessorati alla Cultura e ai Grandi Eventi del Comune di Caserta e finanziata dalla Regione Campania (POC Campania 2014-2020), in programma fino al 30 novembre. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti con prenotazione 72 ore prima di ogni spettacolo su www.eventbrite.it. L’accesso agli eventi è consentito agli spettatori muniti di green pass e di mascherina. La regia e la coreografia dello spettacolo sono di Fabrizio Coppo, con la partecipazione dell’artista Maria Cammarota. Interpreti Nicolò Auricchio, Elena Cavaccini, Nello Giglio, Matilde Paura, Carlotta Pironti e Letizia Tronco. «Burnout» è “un mondo di confine” come fotografia della società, del modo di vivere. Si aveva la presunzione della disponibilità illimitata dei rapporti sociali, invece si contano ora le macerie. Sono già mille e ancora mille i volti protesi verso un futuro di cui non si riescono a ipotizzare i contorni. Cosa rimane nell’animo e nelle coscienze? Paura, terrore, incapacità di immaginare il domani? Ci si potrà riavvicinare gli uni agli altri e sentire quella magia che solo un essere umano fa percepire a un altro con il suo contatto?

Info_ingresso gratuito con prenotazione su Eventbrite al link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-burnout-201502047047

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9685 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Bufala & Wine in Love. Due giorni di formazione al Consorzio

-Quale vino abbinare alla mozzarella di bufala campana Dop? Per risolvere il classico dilemma, la risposta è innanzitutto conoscere e studiare. Per questo il Consorzio di Tutela Mozzarella di Bufala

Arte

E’ il Beethoven Day. Il compositore visto dall’artista Vaccaro

Maria Beatrice Crisci -Oggi è il Beethoven Day. Ricorrono infatti 250 anni dalla nascita del genio di Bonn. E Caserta, terra di musica, non poteva certo sottrarsi alle celebrazioni internazionali.

Attualità

Coca-Cola, in Campania è una realtà con 1200 posti di lavoro

Claudio Sacco – Coca-Cola si conferma prima realtà nel settore delle bibite e delle bevande in Italia per impatto economico ed occupazionale anche nel 2020. È quanto emerge dallo studio realizzato da