Rischio sismico. Il Comune di Caserta si adegua

Rischio sismico. Il Comune di Caserta si adegua

Prosegue l’azione del Comune di Caserta per la prevenzione del rischio sismico. L’Amministrazione Comunale ha, infatti, partecipato alla Manifestazione di Interesse per accedere ai finanziamenti del Fondo per la prevenzione del rischio sismico della Regione Campania, per gli interventi di “miglioramento/adeguamento sismico o demolizione e ricostruzione di edifici e infrastrutture di interesse strategico”. Su impulso dell’assessore al patrimonio Alessandro Pontillo, oggetto delle richieste è stato l’adeguamento sismico della scuola elementare di Casolla, della scuola elementare Lombardo Radice di via Roma e della scuola Gen. Pollio di San Benedetto, per un totale di oltre 4 milioni di euro di richiesta di finanziamento. L’iniziativa segue quelle già avviate nei mesi scorsi sullo stesso tema con la partecipazione alla Manifestazione di Interesse per il cofinanziamento regionale degli studi di microzonazione sismica e analisi CLE (Condizione Limite per l’Emergenza) e con l’Avviso Pubblico per gli “Interventi strutturali di rafforzamento locale, miglioramento sismico o, eventualmente, demolizione e ricostruzione di edifici privati”, per il quale i cittadini potranno presentare la richiesta di incentivo fino al prossimo 6 febbraio.

Intanto, l’assessore alla Pubblica Istruzione Daniela Borrelli annuncia che è stato definito il programma delle visite ai plessi scolastici di competenza comunale per la “Valutazione sulla vulnerabilità e funzionalità degli edifici scolastici di proprietà comunale”, così come previsto dal Protocollo d’intesa firmato tra Comune e Ordine degli ingegneri di Caserta. Sono state individuate cinque squadre di tecnici che visiteranno i plessi scolastici degli Istituti Comprensivi Giannone, Vanvitelli, De Amicis – Da Vinci, Collecini e della Direzione Didattica Lorenzini.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9686 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Con gli occhi di Sara, al Manzoni il libro di Davide Faraone

-Un evento per promuovere la cultura dell’inclusione attraverso il confronto: è in programma lunedì 8 maggio alle 10,30 presso il liceo Manzoni – CTS per la provincia di Caserta e

Primo piano

Dalla Reggia a Pompei, tanti visitatori nei siti della Campania

Luigi Fusco (ph Marianna D’Amore / Ivano Iannelli) -Più di 20.000 ingressi sono stati registrati nell’ultimo week end di ottobre a Pompei e il numero tenderà a salire nel corso

Primo piano

Natale ad Aversa, a Palazzo Cascella con Rita Cascella

Claudio Sacco -Appuntamento a Palazzo Cascella con l’associazione MirArte per il Natale ad Aversa. Lunedì 20 dicembre alle ore 17.30, presentazione del libro di Rita Cascella “La stirpe di Ramfis”