Running Vanvitelli, la gara podistica per la sostenibilità

Running Vanvitelli, la gara podistica per la sostenibilità

Redazione

-Tutto pronto per la gara podistica per le Celebrazioni Vanvitelliane all’insegna della Sostenibilità. Si chiama Running Vanvitelli 2023 – Correndo Verso la Sostenibilità, un percorso di 10 km che si terrà domenica 16 aprile, dalle ore 9 a Caserta, promossa dall’Ateneo Vanvitelli insieme al Cus di Caserta (in partenariato con il Comune di Caserta, il Comune di Casagiove, la Reggia di Caserta e il FAI Campania) come momento di aggregazione sportiva e di divulgazione volta a promuovere comportamenti consapevoli e responsabili nei confronti dei fruitori dell’ambiente. Salvaguardare il verde per attuare la compensazione delle emissioni dei gas serra, promuovere l’attività fisica, non necessariamente agonistica, divulgare la dieta mediterranea per una sana alimentazione, sensibilizzare la conoscenza del patrimonio storico-artistico-architettonico e culturale del territorio attraverso i luoghi vanvitelliani e di “matrice” vanvitelliana, ed infine la necessità di assumere comportamenti individuali finalizzati al riuso ed al riciclo dei materiali in modo da attuare i principi dell’economia circolare, sono infatti i temi principali della Running Vanvitelli 2023. Il percorso della gara podistica, un anello chiuso, intende ripercorrere i principali siti che testimoniano la “presenza” di Luigi Vanvitelli nella Città di Caserta.

L’architetto Dante Specchia capo delegazione Fai Caserta sottolinea: «Abbiamo condiviso in pieno con il Cus Caserta il discorso della sostenibilità, temi che da sempre il Fai sostiene. Una bella occasione questa per promuovere i siti vanvitelliani o comunque di matrice vanvitelliana nell’anno delle celebrazioni per i 250 anni dalla morte di Luigi Vanvitelli. Vero è che come Fai abbiamo anche dato indicazioni sul percorso da realizzare per la running».

Primo sito: si parte, e si arriva, dalla Piazza Carlo di Borbone (in realtà le postazioni di partenza e arrivo saranno posizionate su Viale Douhet) antistante la Reggia; il Secondo sito è la Chiesa di San Francesco di Paola con l’originario convento; Terzo sito:  l’ex Congregazione della SS Croce e Passione di N.S. Gesù Cristo. Il quarto sito riguarda la Real Colonia di San Leucio mentre il quinto sito è l’ex Real Vaccheria Borbonica, attuale sede della Scuola Agenti della Polizia di Stato; Il sesto sito è Palazzo Leonetti, attribuito a Carlo Vanvitelli (figlio di Luigi) ed infine il settimo e l’ottavo sito riguardano la casa dove ha soggiornato Luigi Vanvitelli durante la costruzione della Reggia.

About author

You might also like

Primo piano

Tiziano Ferro a Napoli, più corse della metro da Trenitalia

-Corse metropolitane straordinarie del Regionale di Trenitalia per il concerto di Tiziano Ferro in programma il giorno mercoledì 28 giugno allo stadio Diego Armando Maradona di Napoli. Trenitalia (società capofila del Polo Passeggeri del Gruppo FS Italiane), in accordo

Primo piano

Medici, richiesti dignità e decoro per cittadini e sanitari tutti

-«Dignità e decoro per i cittadini e i sanitari tutti». Questo è il grido di dolore che lancia il Coordinamento degli Ordini dei Medici della Campania (OMCeO). Nella nota si

Cultura

Premio Santagata ad Aversa, riconoscimento agli studi storici

Luigi Fusco – Venerdì 25 giugno, alle 17.30, presso la Pinacoteca del Seminario Vescovile di Aversa si svolgerà la II Edizione del Premio Nazionale “Leopoldo Santagata” per gli studi storiografici