Sagra del Galluccio, “In vico veritas” a Conca della Campania

Sagra del Galluccio, “In vico veritas” a Conca della Campania

Maria Beatrice Crisci per Ondawebtv

 Schermata 2019-11-13 alle 22.32.07– La 44 esima Sagra dell’uva di Galluccio giunta ormai all’ultima tappa diventa un punto fermo per lo sviluppo dell’intero territorio dell’alto casertano per migliorare le attività produttive legate al mondo enogastronomico di queste splendide terre.

L’ultimo appuntamento è per il 16 e il 17 novembre nel centro storico di Conca della Campania che così si prepara a diventare scenario di un percorso ricco di storia, prodotti tipici locali legati al territorio e alla tradizione concana.

La manifestazione si chiama “In Vico Veritas” ed è curata dalla Pro Loco Conca Insieme con il patrocinio della Regione Campania e del comune di Conca della Campania offre, ai visitatori, la possibilità di ammirare, con visite guidate gratuite, il percorso naturale delle “Cascate”. Durante la manifestazione sarà allestita, a cura del Comitato Locale “Terra Mia”, una mostra degli antichi mestieri offerti dal “Museo Contadino” sito nella frazione di Catailli.

In particolare, nella giornata del 16 novembre nel tardo pomeriggio ci sarà lo spettacolo del gruppo folkoristico “la Takkarata”.  Nella giornata del 17 novembre oltre ai piccoli spettacoli lunghe le strade del centro storico, alle ore 15.30 presso la casa comunale  si terrà un congresso sulla globalizzazione ed inclusione  nelle civiltà occidentale dal punto di vista di due pedagogisti locali. Alle ore 19 presso l’antico palazzo “Mazzitelli” posizionato proprio alla fine del centro storico si svolgerà un percorso degustativo guidato con l’eccellenze vitivinicole Galluccio Doc e Roccamonfina IGP in collaborazione con l’Ais di Caserta e gastronomiche del vulcano di Roccamonfina a cura dello chef Luca di Miele.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 5893 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Befana dei pelosi a Caserta, doni per amici a quattro zampe

Claudio Sacco – La Befana dei pelosi. Ebbene sì, l’Epifania arriva anche per gli amici a quattro zampe. L’appuntamento è per domani venerdì 4 gennaio dalle ore 11 alle 22 in largo

Primo piano

Il piacere prima del dovere, il “Ben-Essere” è all’Esagono

“Prima il piacere e poi il dovere”. Questo è il leitmotiv della serata organizzata come da tradizione per fine anno in una location d’eccezione qual è il Concept Store Esagono

Primo piano

Premio Bianca d’Aponte. A Francesca Incudine la vittoria

Regina della Torre – Il Premio Bianca d’Aponte 2018 è andato a Francesca Incudine, siciliana di Enna, con il brano “Quantu stiddi”. La quattordicesima edizione  del Premio Bianca d’Aponte, il

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply