San Lorenzo all’Anfiteatro Campano con la Notte dei Desideri

San Lorenzo all’Anfiteatro Campano con la Notte dei Desideri

Le stelle cadenti dal cielo, le stelle dello sport olimpico sul maxischermo, la musica sui prati e le eccellenze enogastronomiche biologiche di Amico Bio a tavola saranno gli ingredienti della notte di San Lorenzo ideata e organizzata dall’Arena Spartacus dell’Anfiteatro Campano di Santa Maria Capua, il primo ristorante biologico al mondo in un sito archeologico, che proprio qualche giorno fa aveva già celebrato la notte dell’astronomia per festeggiare la seconda laurea honoris causa in Russia dell’astrofisico Massimo Capaccioli, artefice, tra le sue tante imprese scientifiche, della realizzazione del più potente telescopio del mondo all’interno dell’Osservatorio astronomico cileno del Paranal.

E ora per San Lorenzo sarà la volta de “La notte dei desideri” con lo start della serata fissato per le ore 20. Ingresso libero e consumazione libera a scelta tra aperibio, pizza, cena biologica, le carni di maialino nero casertano, i vini biodinamici e i dolci e i cocktail del lounge bar. I tavoli sparsi nel prato antistante all’Anfiteatro Campano con la sua illuminazione notturna, la musica di sottofondo e sul maxischermo, all’interno di quella che una volta era l’Arena dei gladiatori, laddove nacque la prima rivoluzione della storia guidata, da Spartaco, il leggendario schiavo tracio raccontato nel film di Stanley Kubrick del 1960, le gesta delle stelle dello sport olimpico in una notte speciale con le finali del judo, della sciabola, del fioretto, del nuoto e del tiro a volo.

Durante la serata all’Arena Spartacus, sede dallo scorso anno di un Festival della Letteratura dedicato al tema “I am Spartacus: eroi, valorosi e valori” (che vedrà dal 29 settembre al 2 ottobre la sua seconda edizione), ci sarà anche un suggestivo momento letterario affidato allo scrittore Valerio Ceva Grimaldi, che presenterà la collana di Guide insolite e segrete (edizioni JonGlez) dedicata alle città più belle del mondo: da Napoli a Rio de Janeiro, da Parigi a New York.

E dopo cena, la serata proseguirà sul prato davanti all’Anfiteatro Campano con l’attesa delle stelle cadenti. Basteranno una coperta o un telo da spiaggia per partecipare e stare comodi.

La sorpresa della serata, ideata dal fondatore di Filosofia Amica, Valeria Trabattoni, guru bergamasca del mindful eating ed oggi consulente biofilosofico di Amico Bio, sarà l’allestimento de “L’albero dei desideri”. A tutti i partecipanti alla serata verrà consegnato un foglietto al quale affidare speranze, aspettative e sogni, che saranno consegnati al destino con la celebrazione di un piccolo rito a sorpresa.

Fonte: Comunicato stampa

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9740 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Caserta non dimentica le bombe, rito religioso in Cattedrale

Alessandra D’alessandro -«Sabato 27 agosto si rinnoverà nella chiesa cattedrale di Caserta il momento di preghiera in memoria delle 300 vittime dell’incursione aerea americana sulla Città, replicata il 16-17 settembre

Attualità

Green Pass alla mano, turisti ordinatamente in fila alla Reggia

Luigi Fusco – Bilancio positivo alla Reggia di Caserta per quanto riguarda il primo giorno di accesso al museo con la certificazione verde. Il personale di Ales e Opera Laboratori,

Primo piano

Belle Arti e Comune di Caserta, accordo ovviamente… quadro

Claudio Sacco – Al via la collaborazione tra Comune di Caserta e Accademia di Belle Arti di Napoli. Realizzare attività di alta formazione nel settore delle arti visive e delle