San Valentino, la Caserta in love nel photocollage di Vito Vozza

San Valentino, la Caserta in love nel photocollage di Vito Vozza

Maria Beatrice Crisci – Immagine simbolo del San Valentino a Caserta è l’opera dell’architetto-artista Vito Vozza, sui social Sovrapposto. Gli innamorati Ettore e Andromaca, in modalità de Chirico, si salutano tra le mura del castello di Casertavecchia, su un immaginario crepidoma nel gusto di un genio dell’architettura come Mies van der Rohe. È il giorno di San Valentino. Nel cielo non c’è la Luna, ma il pianeta Venere, pronta a illuminare un amore.

Questa è la Caserta in love, forte delle sue origini medievali, capace con un sorriso di contaminare l’arte e l’architettura contemporanea con le pietre della storia, giocando con gli astri e i loro nomi.

Questo il testo originale di Vito Vozza: “Andromaca decise di incontrare Ettore su al castello per dissuaderlo dal tornare in battaglia. Si fermarono sul crepidoma, appoggiati l’uno all’altra con gli sguardi rivolti giù per la collina verso la pianura. Erano da soli, neanche una stella, il cielo aveva un unico astro, lucentissimo. Pensarono alla Luna, invece, era Venere che illuminava tutto di una luce intensa e diffusa. Era il giorno di San Valentino!”.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9632 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Attualità

La violenza alle donne in un film, “Le cose rotte” visto al Cts

Emanuele Ventriglia – Al Piccolo Teatro Cts di Caserta è stato presentato domenica pomeriggio il primo cortometraggio realizzato da BOZ produzioni artistiche. Il titolo “Le cose rotte”. Politica, violenza, femminicidio,

Primo piano

Lusaka, il libro di Diego Cassinelli al Cidis di Caserta

-Tornano gli appuntamenti culturali al Cidis di Caserta. Lunedì 22 maggio alle ore 17,30 nella sede di corso Trieste verrà presentato il libro di Diego Cassinelli ‘Lusaka’ edito da Orizzonti Geopolitici. Un

Cultura

Costantino all’Eremo di San Vitaliano, un libro sull’imperatore

Luigi Fusco – L’imperatore Costantino fra storia e leggenda è il titolo del nuovo libro del saggista casertano Andrea A. Ianniello che verrà presentato domenica 14 novembre alle 11 all’Eremo