Sanità. Asl Ce, buone notizie per 350 precari. Attesa, invece, per i lavoratori interinali

Sanità. Asl Ce, buone notizie per 350 precari. Attesa, invece, per i lavoratori interinali

Dalla Regione il documento che salva gli oltre 350 precari, ma per gli interinali ancora nessuna proroga da parte del Commissario dell’Asl Matarazzo. La Cisl Fp di Caserta lancia l’appello: “Il mese di maggio è l’ultima scadenza prevista su carta”.  Mentre arrivano buone notizie dalla Regione Campania per gli oltre 350 precari atipici del  territorio casertano, nello specifico, 350 afferenti l’Asl e 50 dell’Azienda ospedaliera, ancora nessuna nuova invece per i lavoratori interinali. Quest’ultimo personale precario tecnico infatti è decisamente a rischio licenziamento in quanto il mese di maggio è la scadenza ultima per la deliberazione della proroga. “Il Commissario dell’Asl, Giuseppe Matarazzo – specifica Nicola Cristiani, Segretario Generale Cisl Fp – come anticipato, non ha ancora provveduto a prorogare i rapporti del personale tecnico  interinale, con scadenza maggio e nonostante questi stiano faticosamente mantenendo i LEA, Livelli Essenziali di Assistenza. Praticamente sono tutti a rischio licenziamento. Come sindacato abbiamo  più volte sollecitato un’azione risolutiva e non è tollerabile che il Commissario non abbia ancora nemmeno risposto alle nostre sollecitazioni considerata l’incombenza di una situazione molto grave e urgente”.
Intanto la Cisl Fp provinciale è soddisfatta però di comunicare l’esito della convocazione regionale, voluta da  tutte le Organizzazioni sindacali della dirigenza dell’area STPA (dirigenti non medici, Sanitari, Tecnici, Professionali e Amministrativi), ad opera del Commissario ad acta Joseph Polimeni, allo scopo di emanare disposizione a favore di tutto il personale precario con proroga al 31/12/2018.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8815 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Covid. Sportello Salute, Salvatore: E’ il momento della responsabilità

Maria Beatrice Crisci-«Cresce velocemente il numero dei soggetti positivi al virus SARS-CoV-2, sia in Italia (+ 21.273) che in Campania (+ 2.590). Il dato è in valore assoluto. Allordo, cioè,

Il Natale si tinge di rosso con il Falerno di Tenuta Fontana

(Redazione) – Hanno preso il via l’8 dicembre scorso le degustazioni di vino rosso offerte ai clienti dello shopping natalizio. La manifestazione “I Rossi di Natale”, organizzata dalla Camera di

Primo piano 0 Comments

L’estate sta finendo, riaperta la Biblioteca comunale Ruggiero

– L’assessore alla cultura Enzo Battarra comunica che già da stamattina la Biblioteca Comunale Ruggiero ha riaperto al pubblico. L’accesso sarà libero tutte le mattine, da lunedì al venerdì, dalle

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply