Santa alleanza tra le due “Regge” sull’asse vanvitelliano

Santa alleanza tra le due “Regge” sull’asse vanvitelliano

(Beatrice Crisci) – “E’ importante per noi che questo sia solo l’inizio di un progetto che può avere potenzialità enormi, utili e importanti per il territorio. Il bacino è quello turistico ma non solo. Siamo molto contenti che ci sia stato il varo di questa iniziativa. La navetta può essere accessibile e diventa una buona occasione per aprire un dialogo nella direzione di promozione culturale e turistica del territorio anche con Napoli”. Apre così Stefano Vaccaro, centre manager La Reggia Designer Outlet, la conferenza stampa di presentazione della navetta che unirà non solo simbolicamente le due “Regge”, ovvero la prestigiosa Reggia vanvitelliana e La Reggia Designer Outlet. Entrambe unite in un progetto che si pone l’obiettivo di promuovere la cultura di Caserta e Napoli, offrendo a cittadini e turisti l’opportunità di raggiungere la destinazione a bordo di una navetta con due fermate.

Con Vaccaro, a illustrare il progetto di sostegno alla cultura dei due territori, ricchi di storia e di luoghi d’arte, anche il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori, l’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli Nino Daniele e l’assessore alla Cultura del Comune di Caserta Daniela Borrelli. Per Felicori: “Il limite di questo territorio sta proprio nella mobilità. E’ questa una cosa che certo non risolve il problema, ma sicuramente era la cosa giusta da fare nel momento giusto. Napoli, Reggia Outlet, Reggia di Caserta. Napoli-Caserta è un asse formidabile che Carlo fece disegnare dal Vanvitelli e ancora adesso se ne vedono delle tracce. Un destino ineluttabile che va gestito insieme”.

Per Borrelli: “L’iniziativa di oggi è un segnale di grandissimo progresso in un momento in cui ci stiamo impegnando molto in termini di mobilità all’interno del Comune e di tutto il territorio. Chiaramente credo moltissimo anche nella possibilità che il percorso continui e coinvolga un territorio complesso come quello della città di Caserta”.

La Reggia Designer Outlet si pone, dunque,  al fianco della Reggia di Caserta, attraverso l’ideazione di una serie di progetti che tendono a portare un pubblico sempre più ampio nel prestigioso sito vanvitelliano e ai monumenti di Napoli, con un punto di partenza individuato nel prestigioso Maschio Angioino. Per l’assessore Daniele: “Mi piace sottolineare in questa occasione l’intelligenza, la capacità e la lungimiranza dell’iniziativa privata. In Campania il sistema delle imprese non fa ancora abbastanza. Non è solo un problema di sponsorizzare. In questo territorio inglobare cultura nell’impresa è la chiave del successo dell’impresa stessa. Questo è dunque un piccolo modello virtuoso. Questa idea è certo apprezzabile, va valorizzata e io sono qui anche per sostenerla”.

Il “patto di alleanza” inizia dunque  con il percorso in navetta, con partenza da Napoli, tutti i giorni alle 10.30, ma affonda le sue radici in un primo appuntamento che ha unito le due Regge già a maggio, quando La Reggia Designer Outlet, da sempre vicina alle eccellenze del territorio, è stata partner della Reggia di Caserta in occasione della mostra Terrae Motus.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

La Musica dipinta, al Comunale di Caserta in ricordo di Italo

Claudio Sacco «La Musica Dipinta. Paralipomeni di una sinestesia». È questo il titolo dell’evento che venerdì 27 dicembre alle ore 20,30 sarà ospitato al Teatro Comunale Costantino Parravano di Caserta.

Cultura

La storia è donna. Il libro di Florindo Di Monaco ad Aversa

Claudio Sacco – Martedì alle ore 18 a Palazzo Cascella di Aversa è in programma l’ultimo appuntamento del ciclo di incontri organizzato dall’associazione culturale MirArte presieduta da Rachele Romano, vicepresidente

Comunicati

Messa alla Reggia, domenica c’è il Coro del “Terra di Lavoro”

-Domenica 14 maggio alle ore 12 invitato dal Vescovo Pietro Lagnese, il Coro del Liceo Musicale “Terra di Lavoro” diretto dal prof. Raffaele Russo animerà la Santa Messa nella Cappella