Teatri casertani, per la Camera 5 sono “Monumenti nazionali”

Teatri casertani, per la Camera 5 sono “Monumenti nazionali”

Redazione -Il teatro di Corte della Reggia, ma anche il Parravano a Caserta, il Garibaldi di Santa Maria Capua Vetere, il teatro Ricciardi di Capua e il Cimarosa di Aversa. Sono questi i cinque teatri di Caserta e provincia a cui è stato dato il riconoscimento di “monumento nazionale”. La Camera dei Deputati infatti – con 172 voti favorevoli, 46 contrari e 65 astenuti – ha dato il via libera oggi al Testo unificato che riconosce a oltre 400 teatri italiani il titolo di “monumento nazionale”. Il provvedimento passa al Senato per la seconda lettura. “Un altro importante riconoscimento per il patrimonio artistico-culturale della Città di Caserta”, così il sindaco di Caserta sul suo profilo Instagram. E aggiunge: «Oggi il Teatro Comunale “Parravano” e il Teatro di Corte della Reggia sono stati dichiarati “Monumenti nazionali”, grazie all’approvazione alla Camera dei Deputati di un emendamento proposto dai parlamentari Gimmi Cangiano, Marco Cerreto, Stefano Graziano e Gianpiero Zinzi. Il Teatro “Parravano” e il Teatro di Corte si affiancano ai due beni Unesco della Città di Caserta, la Reggia e il Belvedere di San Leucio, e all’altro Monumento nazionale, il Borgo medievale di Casertavecchia. Questo atto conferma che Caserta è città di cultura, di arte e tradizioni e può contare su una serie di luoghi di straordinaria bellezza, universalmente riconosciuti e amati».

About author

You might also like

Comunicati

Aversa. Concorso Flauto Domenico Cimarosa. Premio Rotary

-Il XIII Concorso Internazionale di Flauto “Domenico Cimarosa” Premio Rotary si terrà dal 12 al 14 aprile presso la Casa Cimarosa di Aversa. L’evento, che attrae partecipanti da tutto il

Comunicati

Sempre connessi, secondo Virtual Open Day al Liceo Manzoni

   Si è conclusa ieri domenica 17 gennaio la seconda esperienza di Virtual Open Day per il Liceo “Manzoni”: una grande conferma della capacità del Liceo “Manzoni” di creare potenti

Primo piano

Festa della Candelora. Al via gli eventi del progetto Atella

Claudio Sacco – Prendono il via ufficialmente gli eventi inseriti nel progetto “Atella”, intervento cofinanziato dal Poc Campania 2014-2020, Linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”.