Santa Maria a Vico, presentati i nuovi rinvenimenti archeologici

Santa Maria a Vico, presentati i nuovi rinvenimenti archeologici

Roberta Greco

-Al Complesso aragonese di Santa Maria a Vico la SABAP (Sopraintendenza Archeologica belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento), ha presentato i recenti rinvenimenti archeologici. La SABAP prosegue con l’apertura al territorio per la tutela dei beni culturali, affinché questi assumano un ruolo centrale nella società e diventino stimolo per lo sviluppo di nuove forme di conoscenza e cultura, ciò attraverso forme di valorizzazione che rispettino l’autenticità materiale e formale.
L’architetto Gennaro Leva, Soprintendente Archeologia belle arti e paesaggio per le province di Caserta e Benevento, ed il funzionario archeologo Andrea Martelli hanno partecipato al seminario «Regina Viarium, la Via Appia dalla Riscoperta alla Valorizzazione», organizzato dall’amministrazione comunale di Santa Maria a Vico in collaborazione con l’associazione FATTIperVOLARE, in occasione della settimana della cultura, presso il complesso Aragonese.
Presenti all’evento il Sindaco Andrea Pirozzi, la presidente del consiglio comunale Rossella Grieco
e altri componenti della giunta e del consiglio.


È stata un’occasione significativa, che ha sottolineato l’impegno costante della SABAP di Caserta e Benevento nell’attività di salvaguardia del patrimonio vastissimo connesso alla Via Appia. La serata, allietata da intermezzi musicali e performance teatrali, ha consentito di delineare le future attività di gestione che potranno essere promosse con l’aiuto dell’Ente locale.
La tutela dei beni culturali rappresenta un fortissimo stimolo a riflettere sulla cultura e sul miglioramento della qualità dell’ambiente ed è finalizzata al loro godimento e alla loro trasmissione.
Le scoperte archeologiche, infatti non appartengono solo al passato, ma anche al presente e sono
centro di interesse della comunità. Tramite le sinergie con le istituzioni e con la rete di soggetti che si occupano di cultura, si preservano fisicamente questi siti e se ne incentiva la fruizione, con il coinvolgimento e la sensibilizzazione dei cittadini in senso più ampio.

About author

Roberta Greco
Roberta Greco 89 posts

Roberta Greco - Avvocato, ha studiato Giurisprudenza presso la Seconda Università degli Studi di Napoli, conseguendo la laurea con 110 e lode. Ha studiato presso il liceo scientifico A. Diaz di Caserta. Ha conseguito la certificazione di inglese (C1) ESB e di spagnolo (B2) presso l'Università di Almeria. Attualmente svolge la professione di avvocato ed è consigliere comunale presso il Comune di Caserta. Ha un grande interesse per la politica, il mondo della moda e le altre culture.

You might also like

Comunicati

Caserta City Run, la domenica di corsa nella città della Reggia

-Domenica 11 dicembre, in occasione della prima edizione della gara podistica Caserta City Run, saranno in vigore modifiche temporanee all’attuale segnaletica stradale per consentire il regolare svolgimento della manifestazione sportiva.

Primo piano

L’Officina Vanvitelli apre al Belvedere, e laurea Rosita Missoni

Maria Beatrice Crisci –  “Questo è un riconoscimento che è un grandissimo privilegio, perché è un posto unico al mondo”. Così Rosita Missoni che stamattina ha ricevuto dalle mani del

Primo piano

Notte Europea dei Musei, visita serale alla Reggia di Caserta

Pietro Battarra -Apertura serale straordinaria sabato 3 luglio anche per la Reggia di Caserta nella Notte europea dei Musei. Apertura serale straordinaria degli Appartamenti Reali al costo simbolico di 1 euro. L’istituto