Sant’Agata de’ Goti, nuovo film per il casertano Valerio Santoro

Sant’Agata de’ Goti, nuovo film per il casertano Valerio Santoro

Redazione

-Sono terminate in Campania a Sant’Agata dei Goti (BN) e a Benevento le riprese di “Qui Staremo Benissimo”, film di Renato Giordano (Senza amore, direttore “Benevento Città Spettacolo” e numerose regie teatrali) prodotto da Giallo Limone Movie, Saba Produzioni e Green Onions Entertaiment, in collaborazione con Rai Cinema, con il sostegno del Ministero della Cultura Direzione Generale Cinema e Audiovisivo, con il contributo di Regione Campania e Film Commission Regione Campania.
Tra gli interpreti del film Asia Argento, la palermitana  Dana Giuliano (Più buio di mezzanotte, e a breve la serie Never too late prodotta da Rai Fiction e Propaganda Italia), il TikToker, attore e modello napoletano Antonio Medugno (Mi Raccomando), Floriana Gentile (A spasso nel tempo – L’avventura continua, Amici come prima, Fame e sete), Maria Guglielmo, Mimma Lovoi (E’ stata la mano di D.o), Mascia  Musy (Sono pazzo di Iris Blond e Balla con noi), Valerio Santoro (Incompreso e Un medico
infamiglia) e Sabatino Barbato. Nel Sannio, terra di storia e vigneti, Sofia e Alessio, malgrado la loro “diversità”, si innamorano. I due sono profondamente diversi, ma in fondo uguali, esseri umani in continua lotta tra ciò che sono e ciò che vorrebbero essere. A renderli più vicini sarà Il Felix, locale attiguo alla cantina del vino della proprietaria, Renèe, amica del cuore di Sofia.  Il film, è un “dramedy” che parla di una famiglia “allargata” con sensibilità e delicatezza. Tra i temi affrontati c’è l’amore in tutte le sue forme. Una storia d’amore, con la A maiuscola, l’amore nella sua espressione più alta, quella che non chiede nulla in cambio: l’amore di una madre per una figlia, l’amore tra due amiche, l’amore di un padre verso un figlio…

About author

You might also like

Primo piano

Tra Fedez e J-Ax il tormentone dell’estate si chiama referendum

(Beatrice Crisci) – E’ stato il tormentone di quest’estate. E continua a esserlo. Prima si era detto a ottobre, ora si pensa al mese di novembre inoltrato, si andrà a votare per

Primo piano

Oratori in Campania. Incontro alla Biblioteca diocesana

-Incontrarsi per indicare nuovi percorsi formativi, nuovi campi d’azione, nuove metodologie per rendere gli oratori luoghi al passo coi tempi. Centri dove innovazione e tradizione riescono a trovare nuovi e intriganti

Attualità

Prevenire e donare, c’è il seminario online al Pizzi di Capua

Luigi Fusco –Prevenire e Donare: Elisir di lunga vita, è il titolo del Seminario di informazione e sensibilizzazione sulla donazione degli organi destinato agli studenti dell’ultimo biennio di Scienze Umane