Social world film festival e il mare di Vico Equense

Social world film festival e il mare di Vico Equense

(Mario Caldara) – Mare e cinema. Due forme d’arte. Il mare, essenza dell’anima della terra, che onda dopo onda sa emozionare per la sua bellezza. Il cinema, una delle essenze dell’animo umano, che, del mare, in certe occasioni, ne ha fatto la sua immensa musa ispiratrice, per scene mozzafiato che, da sole, trasmettevano poesia. Ora mare e cinema si fondono. In particolare, la location marittima di Vico Equense sarà lo sfondo del Social World Film Festival, la mostra internazionale del cinema sociale che quest’anno torna per la sua sesta edizione. Dal 23 al 31 luglio, saranno proiettati ben cento film, tra i quali sono inclusi sia quelli in concorso sia fuori concorso – comprese venti anteprime – provenienti da diciassette nazioni. La cornice sarà piazza Kennedy, con l’inaugurazione del 23 luglio dedicata al tributo e alla premiazione del lungometraggio Un Bacio, diretto da Ivan Cotroneo. Inoltre sarà premiato anche l’attore e scrittore Marco Bocci, che avrà occasione di parlare del suo romanzo e successo editoriale, A Tor Bella Monaca non piove mai. Molto attesa è la serata del 24 luglio, dedicata a Gomorra – La Serie, nata dalla penna di Roberto Saviano. Saranno presenti sul palco diversi attori noti della serie, quali Marco Palvetti (Salvatore Conte), Cristina Donadio (Scianél), Gianluca Di Gennaro (Zingariello) e Denise Capezza (Marinella), più un momento dedicato a uno dei protagonisti indiscussi, Salvatore Esposito, con intervista e premiazione. Il 28 luglio ci sarà la presentazione del teaser e del backstage del lungometraggio Le due verità, ambientato nella stessa città di Vico Equense, e dell’omonima canzone di Marco Ligabue. Tantissimi altri volti noti del grande e del piccolo schermo calcheranno il palco durante i giorni del festival, tra i quali, per esempio, Myriam Catania, Francesco Montanari e Ricky Tognazzi. Ci sarà anche Ornella Muti, che riceverà il premio alla carriera e firmerà la Wall of Fame, che vanta firme di un certo calibro, come quella dell’immenso Giancarlo Giannini. Mare e cinema, sotto le stelle d’estate, per un festival indimenticabile.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8419 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura 0 Comments

In viaggio con Scabec, si parte dalla Campania contemporanea

– Dopo il grande successo dell’edizione natalizia riparte “Viaggio in Campania. Arte, storie e luoghi”, un ciclo di visite virtuali guidate alla scoperta delle bellezze archeologiche, artistiche e paesaggistiche della regione, realizzate

Primo piano 0 Comments

L’arte che cura, all’Accademia Imago le terapie espressive

Luigi D’Ambra – “I linguaggi della creatività tra arte, scienza e formazione” è l’evento che l’Accademia Imago, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli e con il

Sport per tutti… Finalmente si parte! Incontro al liceo Manzoni

Sport per tutti… Finalmente si parte: sarà questo il tema dell’incontro in programma per venerdì 26 febbraio alle ore 16 presso l’aula magna del liceo “Alessandro Manzoni” di Caserta. L’atteso

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply