Spettacolo e sorrisi al Tie-break del cuore

Spettacolo e sorrisi al Tie-break del cuore

Sport, comicità, momenti di riflessione e soprattutto tantissima beneficenza: questo è stato il ‘Tie-break del cuore’, l’evento organizzato dalla Clendy Spa in collaborazione con l’Ail, l’associazione italiana lotta alle leucemie che da anni cerca di regalare un sorriso a chi sta vivendo momenti di difficoltà. La città di Aversa ha risposto presente all’appello di musicisti e attori riempendo il Palazzetto dello Sport partecipando attivamente alla raccolta di fondi per la ricerca scientifica. Tutto l’incasso della serata sarà devoluto totalmente all’Ail che avrà quindi la possibilità di far partire nuovi progetti che abbiano come scopo quello di migliorare il futuro di tutti noi.

Davanti a circa 1000 spettatori il Palajacazzi ha svestito per una sera la veste di impianto sportivo e il parquet ha accolto un grande palco dal quale si sono esibiti tutti gli ospiti della manifestazione. Ad aprire l’evento gli speaker di Radio Crc, media partner dell’evento, che hanno presentato i fantastici atleti del pattinaggio artistico che hanno incantato i presenti con una sontuosa esibizione. Poi il sipario si è aperto sulla madrina dell’evento Serena Autieri e sul presentatore Michele Chianese che hanno presentato al pubblico il gruppo ‘La Maschera’, con i giovani artisti napoletani che hanno cantante due brani del loro album, ‘La Confessione’ e ‘Te vengo a cercà’. Poi spazio a Ludo Brusco e Rudy Brass, in arte ‘Mr Hyde’, e a seguire microfono ad Andrea Sannino che ha deliziato la platea con ‘Abbracciame’, brano tratto dal suo ultimo album Uànema!

Risate e tanto divertimento con il cabaret dei comici di ‘Made in Sud’ che si sono alternati davanti al pubblico del palazzetto normanno regalando spettacolo e gioia. Gigi e Ross hanno presentato Alessandro Bolide, Pasquale Palma e Ciro Giustiniani che con i loro sketch hanno portato il sorriso in quella che è stata una straordinaria festa di beneficenza. Sono state quinti presentate da Serena Autieri, Daniele ‘Decibel’ Bellini, voce ufficiale del Calcio Napoli e da Luca Sepe, intrattenitore di Radio Kiss Kiss, le squadre che si sono ‘sfidate’ per il ‘Tie-break del cuore’: da una parte della rete la rappresentativa della Clendy, guidate da coach Luciano Della Volpe e dal capitano Elena Drozina, e dall’altra le All Stars capitanate da Maurizia Cacciatori.

Poi è arrivato il momento dell’attore Maurizio Casagrande che ha attirato su di sé tutta l’attenzione dei presenti leggendo, come poche persone sanno veramente fare, una commovente lettera per ricordare lo scopo della serata, e cioè quello di dover ancora lottare contro una ‘bestia’ come è la leucemia. Sul palco poi è giunta anche Daniela De Vita che ha consegnato una targa alla famiglia Spelta, colpita un anno fa dalla scomparsa di Carmine, 31 anni, colpito proprio da una grave forma di leucemia. Gli applausi sono continuati poi quando è stato ricordato il comico dei DuexDuo, Massimo Borrelli, venuto a mancare pochi giorni fa dopo aver lottato con tutte le sue forze contro un male incurabile. Il suo ‘volto’ sul maxischermo ha fatto stringere il cuore di tutti e il messaggio finale, ‘Ciao Massimo’, ha costretto qualcuno a non riuscire a trattenere una lacrima.

Ma, come cantavano i Queen, lo spettacolo doveva andare avanti e il presentatore Michele Chianese ha chiamato ad esibirsi i ballerini di break dance che hanno anticipato la chiusura dell’evento che si è avuta poco dopo con la premiazione, da parte di Maurizio Casagrande e dell’attrice Tiziana De Giacomo, del presidente dell’Ail e del signor Carmine De Simone, amministratore di Clendy e di Stefano Antonelli, responsabile sviluppo e comunicazione della società organizzatrice dell’evento. E pochi minuti dopo si è abbassato il sipario sull’evento. Ma di certo non sulla beneficenza e sul messaggio della manifestazione: per un futuro migliore servono dieci, cento e mille di spettacoli come questi. Perché la ricerca, senza fondi, è impossibile. E solamente insieme si può combattere contro il male, per quella che è una sfida possibile. E soprattutto da vincere.
Fonte: comunicato stampa

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 7156 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Terremoto in Appennino. A Caserta nessun danno

(Beatrice Crisci) – Ha tremato nel corso della notte l’Appennino. L’onda sismica è partita dalla fascia centrale ma si è propagata lungo la dorsale nazionale interessando, anche se in minima parte,

Spettacolo

Tricarico & Fazio a Radio Zar Zak, la musica va in SottoScala

Maria Beatrice Crisci – Nuova stagione per SottoScala, la rassegna musicale e teatrale di Radio Zar Zak, il negozio di strumenti musicali al civico 13 di via Enrico Fermi a

Primo piano

Il sabato della Reggia in sul calar del sole è tutto un coro

(Redazione) – Sarà Festa dei Cori questa sera alla Reggia di Caserta. In occasione della tradizionale apertura straordinaria serale, l’Associazione regionale cori campani pacificamente invaderà gli appartamenti reali, proponendo esecuzioni

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply