The Walk, fa tappa a Napoli la marionetta siriana Amal

The Walk, fa tappa a Napoli la marionetta siriana Amal

-Il 9 settembre farà tappa a Napoli lo spettacolo itinerante “The Walk”, il viaggio della piccola Amal, una marionetta alta 3 metri e mezzo che raffigura una bimba siriana di 9 anni, simbolo dei rifugiati nel mondo. Il suo percorso a piedi è iniziato alla fine di luglio in Turchia e terminerà a novembre nel Regno Unito, dopo aver percorso 8.000 chilometri attraverso 8 stati europei. “Un tema, quello dei rifugiati, diventato in questi ultimi giorni tragicamente attuale, dopo quanto accaduto in Afghanistan – ha dichiarato il direttore di Palazzo Reale, Mario Epifani – La piccola Amal rappresenta tutti i bambini sfollati, molti dei quali separati dalle loro famiglie e alla ricerca di una vita serena e col desiderio di integrarsi in un nuovo mondo. Così com’è stato per Rosa Parks, la donna nera che è diventata il simbolo dei movimenti per i diritti civili, rifiutandosi nel 1955 di cedere il posto a un bianco su un autobus. Accogliere l’installazione di Ryan Mendoza e la sosta del percorso di Amal è il nostro piccolo segnale per sensibilizzare adulti e bambini alla tolleranza e all’inclusione ”.

Nella tappa a Palazzo Reale, dalle 18.30 alle 19.30, con una performance dal titolo “Amal perde la pazienza”, la marionetta è accolta in piazza del Plebiscito da un gruppo di tammorre coordinate da Valentina Ferraiuolo e dal canto di Marcello Colasurdo. La musica le dà modo di sfogare la sua stanchezza attraverso una ribellione da bambina con passi di danza antica. La spossatezza dovuta al viaggio e al ballo le fa perdere la pazienza, ma entrando nel Cortile d’Onore del Palazzo Reale, trova la casetta di legno di Rosa Parks, simbolo della protesta a favore dell’integrazione e si sente accolta. 

Nel Palazzo Reale trova a riceverla e a consolarla i bambini del Coro di Voci Bianche del Teatro San Carlo, diretto da Stefania Rinaldi, e dalla musica dell’Orchestra Sanitansamble, composta da ragazzi e adolescenti e diretta dal maestro Paolo Acunzo, che la cullano dolcemente con le loro note.  

Sarà possibile assistere alla performance gratuitamente e senza Green Pass.

Info: www.walkwithamal.org

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9632 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Stile

Nozze in Fiera. Ospiti vip per la sesta edizione della rassegna

Maria Beatrice Crisci – Jeremia Rodriguez, Cecilia Capriotti, Filippo Nardi. E ancora Alfonso Signorini, Francesca Cipriani e la bellissima Cecilia Rodriguez. Saranno loro gli attesi ospiti della sesta edizione di Nozze in Fiera, il Salone Mediterraneo

Primo piano

Giornata della Terra, la celebrazione all’Itis Giordani Caserta

-Celebrazione della “Giornata internazionale della Terra” presso l’Aula Magna dell’Istituto “Giordani ” di Caserta, con un’interessante conferenza sulla meteorologia, promossa dal Rotary International ClubCaserta Terra di Lavoro 1954, presieduto dall’ing.

Comunicati

Teatro Classico, applausi per il Quercia a Palazzolo Acreide

-Standing ovation per gli studenti del Liceo Classico “Federico Quercia” che, giovedì 1 giugno, si sono esibiti al XXVII Festival Internazionale del Teatro Classico dei Giovani, importante kermesse internazionale che,