Toghe al voto. Lista Avvocati 4.0, ecco il programma

Toghe al voto. Lista Avvocati 4.0, ecco il programma

Maria Beatrice Crisci

– L’unità della classe forense, il recupero del rapporto, con pari dignità e rispetto, sia con la magistratura che con gli uffici di cancelleria e amministrativi. E ancora, adeguato rilancio alle attività di formazione e aggiornamento professionale.

Adolfo Russo Sono questi solo alcuni dei punti del programma elettorale della lista «Avvocati 4.0» in corsa per il rinnovo del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Santa Maria Capua Vetere, quadriennio 2019/2022, previsto per i giorni 28, 29 e 30 gennaio prossimi.

La lista «Avvocati 4.0» è composta da 14 professionisti che hanno indicato in Adolfo Russo il proprio leader e si pone come obiettivo quello di rafforzare i valori che da sempre hanno contraddistinto la professione forense. Adolfo Russo e tutti i candidati in lista insistono sull’attivazione e, dove necessario, sull’aggiornamento dei protocolli di intesa per lo svolgimento delle udienze che, di concerto con i magistrati, consenta agli avvocati di programmare, e gestire, la propria quotidiana attività professionale. Tra i punti su cui è concentrata l’attenzione della lista «Avvocati 4.0» è da sottolineare la presenza attiva, fattiva e propositiva anche degli avvocati in tutte le attività, ivi compresa quella relativa all’edilizia giudiziaria, che li coinvolgano. La classe va intesa non più quale mera destinataria, bensì quale compartecipe, nel rispetto dei ruoli, delle decisioni relative, assumendone i relativi oneri. E ancora, c’è l’impegno nell’adozione di iniziative atte al diretto coinvolgimento degli iscritti per quanto di interesse della intera classe, superando ogni eventuale “barriera” tra Consiglio dell’Ordine degli Avvocati e iscritti.

I nomi della lista «Avvocati 4.0» sono: Adolfo Russo, Luciana Basilica, Emanuela Cucino, Luisa De Matteo, Rossella Gravina, Bernardino Lombardi, Mario Palmirani, Claudio Petrella, Francesco Russo, Massimo Sciaudone, Clemente Teodosio (detto Lello), Stefania Turnaturi, Alessandro Vicario e Fabrizio Zarone.

 

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 8257 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano 0 Comments

Teatro Lendi in fiamme. La solidarietà di Pulcinellamente

“La notizia dell’incendio che ha coinvolto la sala 1 del Teatro Lendi –ci addolora terribilmente perchè interessa uno spazio al quale ci legano decenni di intensi ricordi e di indimenticabili

Primo piano 0 Comments

Caserta. La Camera di Commercio ospita l’impresa 4.0

Claudio Sacco – «Impresa 4.0 è un modo per portare innovazione all’interno delle aziende. Un cambiamento profondo, che non potrà sussistere senza un processo di acquisizione di competenze adeguate ai

Primo piano 0 Comments

Materiche Geometriche. Al Museo Arcos c’è Mario Lanzione

Claudio Sacco – Il Museo Arcos di Benevento ospita la mostra dal titolo «Materiche Geometrie». E’ questa la personale di pittura di Mario Lanzione, a cura di Ferdinando Creta e contributo critico

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply