Una notte in jazz, Pietro Condorelli in trio all’Antica Dimora

Una notte in jazz, Pietro Condorelli in trio all’Antica Dimora

Maria Beatrice Crisci

-Serata magica sotto le stelle all’Antica Dimora Santa Maria del Pozzo, in piazza dei Colli Tifatini a Pozzovetere. La suggestione del luogo resa ancora più speciale dalla musica jazz. Protagonista della serata è stato il Trio Visions con Pietro Condorelli alla chitarra, Emiliano De Luca al contrabbasso e Claudio Borrelli alla batteria. «Vision», ricordiamo, è anche il nuovo album di Pietro Condorelli, chitarrista e compositore jazz casertano, titolare di cattedra presso lo storico Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli. «I ritmi, le armonie e linee melodiche sono piene di richiami alla grande tradizione, declinati in senso squisitamente classico eppure grondanti modernità, disegnati con freschezza assoluta», così scrive nella presentazione dell’album Felice Imperato.

Ed invero ascoltare il maestro Condorelli è un vero piacere! La sua capacità di spaziare tra jazz e swing è davvero unica, come unica la serata organizzata nei minimi particolari dai padroni di casa, l’architetto Elvira Di Carlo e l’avvocato Peppe Cicala. Dopo il momento musicale, la serata è poi continuata nell’incantevole giardino dell’Antica Dimora dove ad accogliere gli ospiti c’era un buffet di prelibatezze. Un brindisi finale e tanti sorrisi per concludere nel migliore dei modi un appuntamento che ha dato anche il benvenuto al primo giorno del mese di luglio. Mascotte dell’evento Ignazio e Arabella, due dolcissimi Golden Retriever, che hanno riempito la serata con elegante ma possente mole. Per loro tantissime carezze!

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9632 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Cultura

Incontro mondiale interreligioso a Caserta. Venerdì la presentazione

La città di Caserta sarà teatro di un incontro internazionale tra rappresentanti delle diverse religioni. La presentazione si terrà alla Ept, Reggia di Caserta, ente retto da Lucia Ranucci venerdì

Primo piano

Al D2.0-box di Caserta i reperti di un progetto di public-art

In occasione della 12esima giornata del contemporaneo AMACI al D2.0-box della dirartecontemporanea|2.0 gallery di Caserta(in via Tommaso Campanella 10 nella frazione di San Clemente) ritrovamento, appunto dei reperti, per rivivere e

Primo piano

Serenata al Cts di Caserta, Capodanno con Gino Accardo

Claudio Sacco -Musica a Capodanno con la canzone classica napoletana. E’ quanto propone per martedì 31 dicembre ore 23,30, il Piccolo Teatro Cts di Via Louis Pasteur, 6 (zona Centurano).