Università Vanvitelli, si apre un Varco all’arte contemporanea

Università Vanvitelli, si apre un Varco all’arte contemporanea

Maria Beatrice Crisci

IMG_9638– “L’Università deve contaminarsi con il territorio e queste mostre sono un’occasione per far conoscere il territorio”.  Così il rettore dell’Università Luigi Vanvitelli Giuseppe Paolisso al microfono di Ondawebtv a margine dell’inaugurazione del progetto «Varco», acronimo del progetto «Vanvitelli per l’Arte Contemporanea». Nell’Aulario di via Perla a Santa Maria Capua Vetere  la collezione di opere donate all’Università da 31 artisti, in gran parte attivi proprio nel territorio campano. L’iniziativa è a cura dei docenti Gaia Salvatori e Luca Palermo, entrambi storici dell’arte. Ma alla realizzazione del progetto hanno dato un sostanziale apporto Rosanna Cioffi, prorettore alla cultura, e Maria Luisa Chirico, direttore del Dipartimento di lettere e beni culturali, che nella sua sede ospita l’esposizione.

gabriele marino

Gabriele Marino

Sul Mattino si legge: “Il progetto apre in realtà un «varco» all’arte contemporanea, una breccia su cui affacciarsi per scoprire la produzione artistica attuale all’interno della Vanvitelli, privilegiando i talenti del territorio e rafforzando così la cosiddetta terza missione universitaria, quella di proporre l’Ateneo come interlocutore reale per la crescita e lo sviluppo dell’intera regione. In realtà «Varco» è anche il nome della strada di Rotondi, centro della Valle Caudina, dove si è creata progressivamente una densità di atelier di celebrati artisti del circondario ma anche napoletani, alcuni di fama internazionale”. Nel corso dell’incontro sono state consegnate targhe agli artisti che hanno partecipato al progetto.

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9736 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Il miele del Consorzio Nazionale Produttori Apistici di Vairano a Eataly

Il miele del Consorzio Nazionale Produttori Apistici sempre più eccellenza. Da Vairano finisce sugli scaffali della più importante catena di generi alimentari italiani di alta qualità, Eataly. Percorso reso possibile

Primo piano

ArcheocineMann, il fascino dell’antico e le nuove tecnologie

Pietro Battarra -La pandemia non ferma la cultura. Un viaggio nel tempo e nello spazio pur restando a casa. Arriva in streaming l’attesa seconda edizione di archeocineMANN, il Festival Internazionale

Primo piano

Ospedale Caserta. Premio Anna Maria De Sipio all’Oncologia

Claudio Sacco  – Un altro prestigioso premio si va ad aggiungere ai riconoscimenti attribuiti all’AORN di Caserta, Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale “Sant’Anna e San Sebastiano”. L’Unità operativa complessa di