Week end tra i fiori, mostra delle camelie a Palazzo Paternò

Week end tra i fiori, mostra delle camelie a Palazzo Paternò

-Dall’11 al 12 marzo 2023 a Caserta, presso lo storico Palazzo Paternò di Montecupo, si svolgerà la 42 a Mostra della Camelia in Campania, organizzata dal Garden Club Caserta, presieduto da Silvana Gramegna, in collaborazione con la Società Italiana della Camelia e l’International Camellia Society, con il Museo e Real Bosco di Capodimonte, con il patrocinio morale delle principali Istituzioni locali e sotto l’egida della Real Casa di Borbone delle Due Sicilie.

Tale evento consiste, per tradizione, in un’esposizione di fiori recisi di questa splendida specie botanica, provenienti dai giardini e dai siti storici, pubblici e privati, di tutta la regione. Organizzata, ad anni alterni, nella nostra città e a Napoli, la suddetta
manifestazione è assai cara ai casertani, poiché, nell’incantevole Giardino Inglese della Reggia, sono tuttora visibili – ammirati di continuo da botanici e cameliofili di tutto il mondo – i polloni della prima, la più antica camelia messa a dimora nell’Europa Continentale (primato sottolineato, già nel 1837, dall’Abate Lorenzo Berlese nella sua opera Monographie du Genre Camellia). Non a caso il Garden Club Caserta ha scelto come proprio logo un esemplare della rarissima camelia ‘Vergine di Collebeato’, un unicum ancora visibile, con i suoi caratteristici petali a disposizione elicoidale, in un antico giardino di Casagiove (CE).
Evento clou dell’edizione di quest’anno sarà la presentazione, in anteprima internazionale, di una nuova cultivar di camelia, la ‘Reggia di Capodimonte’ (chanse seeding originated, per dirla con il Camellia Register, presso i Vivai Le camelie del Generale di Enrico Scianca di Velletri), voluta dal Delegato per la Campania della Società Italiana della Camelia Aldo Antonio Cobianchi, che ha inteso celebrare, così, il famoso Sito monumentale. Un omaggio a uno dei più importanti musei al mondo, tanto che a breve il Louvre gli dedicherà (un avvenimento mai successo) una mostra dal titolo emblematico Naples à Paris. Le Louvre invite le musée de Capodimonte, che si preannuncia l’evento artistico del 2023. Un esemplare di questa splendida pianta, dai fiori di un rosso che richiama le facciate della Reggia partenopea, sarà offerto dal Garden Club Caserta e dalla Società Italiana della Camelia al Museo e Real Bosco di Capodimonte, per arricchire le collezioni botaniche del parco, in occasione del convegno inaugurale della Mostra, sabato 11 marzo alle 16, che vedrà relatori d’eccezione il Direttore di Capodimonte Sylvain Bellenger insieme alla Direttrice della Reggia di Caserta Tiziana Maffei. Lunedì 13 alle 11, poi, la camelia giungerà alla Reggia di Capodimonte, esposta all’inaugurazione della mostra Gli Spagnoli a Napoli. Il Rinascimento meridionale, alla presenza del Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano. La Mostra, in programma il prossimo sabato (pomeriggio) e domenica (intera giornata), a ingresso libero è uno degli eventi più attesi e di maggiore successo in città, con oltre 2.000 visitatori nell’edizione del 2019, osannata dalla stampa, apprezzatissima da scuole, turisti, studiosi. Un evento che ha negli anni raggiunto un obiettivo davvero significativo: far riscoprire ai campani le camelie, tutelando gli esemplari più antichi, e, di conseguenza, salvando moltissimi giardini storici dall’oblio e dalla distruzione.
Info: cell. 335 6252230; e-mail coala28@yahoo.it.

About author

You might also like

Economia

La seta di San Leucio e i progetti degli studenti di Design per l’innovazione

Sinergia tra università e industria: un binomio molto spesso relegato al ruolo di vuoto slogan, ma che a San Leucio – primo esempio di insediamento industriale nella storia della Penisola

Primo piano

Sanità privata. AISA: il Commissario smentisce De Luca

«Smentito, senza mezzi termini, il governatore Vincenzo De Luca dal commissario ad acta per l’attuazione del Piano di Rientro dai disavanzi sanitari della Campania Joseph Polimeni, con la nota inviata ai

Primo piano

Educational tour, al liceo Manzoni c’è la tappa casertana

Redazione -Riparte l’Educational Tour – tour nazionale di orientamento nelle scuole, giunto alla sua XI edizione, realizzato dalla Fondazione Italia Education, da anni attiva nella promozione di progetti di informazione