Il parlamentino studentesco trova casa nel Sito di Carditello

Il parlamentino studentesco trova casa nel Sito di Carditello

Pietro Battarra

 – Il Real Sito di Carditello ha accolto bambini e ragazzi provenienti da ogni parte del mondo, nell’ambito delle attività di inclusione promosse dalla Fondazione. Nel corso della mattinata, dunque, si è insediato il Parlamentino territoriale composto da studenti in rappresentanza di 46 nazionalità e 22 scuole del territorio, in collaborazione con la diocesi di Aversa che comprende 29 Comuni del casertano e del napoletano.

Il 23 e 24 ottobre sono andati al voto oltre 12mila studenti, eleggendo i 1.200 rappresentanti di classe che compongono i 22 Parlamenti d’istituto ed il Parlamento territoriale. “Siamo al secondo anno di insediamento del nostro Parlamentino – spiega Stefano Di Foggia, direttore diocesano della Pastorale sociale, diocesi di Aversa – che, ormai, è una realtà. Le scuole sono quotidianamente accompagnate in questo percorso dalla diocesi di Aversa. Grande orgoglio per noi avere la sede nel prestigioso Real Sito di Carditello, luogo di resistenza e di rigenerazione delle coscienze. Infatti, ciò a cui noi più guardiamo è la rinascita del nostro territorio che è stato marchiato come Terra dei Fuochi, negativamente. Noi vogliamo ribaltare questa infamia, grazie ai nostri ragazzi che rappresentano i veri fuochi: fuochi che ardono di passione e amore per il nostro territorio”. Ma le iniziative della Fondazione non finiscono qui. Da domani al 6 gennaio è in programma Natale a Carditello, la seconda edizione della manifestazione all’insegna di musica, giochi, cultura, gastronomia ed equitazione. Un viaggio nel tempo per rivivere gli antichi fasti dei Borbone con passeggiate in carrozza d’epoca, sfilata di cavalli reali, voli in mongolfiera, spettacoli di video mapping e burattini, visite didattiche e degustazioni di prodotti tipici. Tra i numerosi appuntamenti in programma domani e domenica: apertura del Villaggio Reale con voli vincolati in mongolfiera e passeggiate in carrozza d’epoca (su prenotazione), sfilata di cavalli reali, spettacoli di burattini, musica a cura di Stany Ruggiero con i Bottari della Cantica popolare, concerto del Conservatorio di Benevento “Nicola Sala”, spettacolo di fuochi d’artificio all’interno del galoppatoio e luminarie artistiche (7 dicembre); presentazione del volume “Carditello ritrovato” di Vega De Martini sulla quadreria di Carditello (8 dicembre). Per la prima volta sarà possibile ammirare la riproduzione virtuale della galleria di Carditello – realizzata dalla società Neatec SpA, nell’ambito del progetto Piucultura – con arazzi ed arredi commissionati da Ferdinando IV di Borbone.

You might also like

Primo piano

Emozione a Casagiove, Morricone incontra l’Orchestra Suzuki

Claudio Sacco – Sarà un mercoledì pomeriggio ricco di emozioni quello di domani per i giovani musicisti dell’Orchestra Suzuki di Casagiove. I ragazzi, infatti, incontreranno il maestro Ennio Morricone, a

Primo piano

Canapa in mostra alla Mostra d’Oltremare

Fedagri Confcooperative Campania con la cooperativa “Campanapa” partecipa alla terza edizione di Canapa in mostra, fiera industriale della canapa industriale e medica. L’evento, a Napoli, presso la fiera d’Oltremare, ha

Primo piano

Al Madre di Napoli seminario con Stephen Prina

Nell’ambito del progetto MADREscenza Seasonal School, avviato dal 2013 e giunto alla sua quarta edizione, lunedì 6 e martedì 7 giugno, dalle 10 alle ore 14 (Sala Re_PUBBLICA MADRE, piano terra)

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply