25 novembre. Itis Giordani, in 400 in corteo per dire #noallaviolenza

25 novembre. Itis Giordani, in 400 in corteo per dire #noallaviolenza

Redazione -L’istituto Giordani di Caserta guidato dalla dirigente Antonella Serpico impegnato nelle iniziative del 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Vero è che per una crescente consapevolezza sulla gravità della violenza di genere, l’Istituto Giordani conferma anche quest’anno il suo impegno concreto nella prevenzione e sensibilizzazione. La collaborazione con l’associazione “Noi Voci di Donne” promotori del progetto “A scuola di genere”, vedrà l’Istituto partecipare attivamente al Flashmob contro la violenza. La manifestazione cittadina è in programma il prossimo 25 novembre e le rappresentanti d’Istituto coordineranno il corteo che vedrà la partecipazione di circa 400 studenti. Mentre il logo della locandina poi è stato realizzato da una studentessa del Giordani.

L’Istituto Giordani, impegnato da anni nelle Pari Opportunità e nella prevenzione alla violenza di genere, ha riconosciuto la necessità di contribuire attivamente alla sensibilizzazione sulla violenza di genere avviando diverse iniziative educative mirate a informare gli studenti sulla tematica, promuovendo la consapevolezza e incoraggiando una cultura di rispetto reciproco.

Solo nello scorso anno, ricordiamo l’inaugurazione della panchina rossa donata all’Istituto da Soroptimist, la presentazione della CARRIERA e del REGOLAMENTO ALIAS, la collaborazione con la Commissione Pari Opportunità Regione Campania nel Progetto contro la violenza di genere che ha visto protagonisti le classi del liceo, e la nomina di Ambasciatori Junior del Parlamento Europeo per la parità di genere per gli alunni di 4DI e 3ATL.

In un periodo in cui la violenza di genere continua a rappresentare una sfida sociale significativa, l’Istituto Giordani si pone come esempio di come le istituzioni educative possano assumere un ruolo attivo nella prevenzione e nella sensibilizzazione. La partecipazione alla manifestazione del 25 novembre è solo un passo nel percorso continuo dell’Istituto per creare un ambiente sicuro, inclusivo e rispettoso per tutti i suoi membri.

About author

You might also like

Attualità

Stop alla violenza sulle donne! Scarpe rosse al Comune

(Redazione) – Scarpe rosse appoggiate a terra in memoria delle numerose donne vittime di femminicidio. Un atto simbolico per sottolineare che la violenza contro le donne è un fenomeno che

Comunicati

Non solo Mimosa, il liceo Quercia sul palco del Teatro Ariston

(Comunicato stampa) -Gli studenti del Liceo “Federico Quercia” hanno infiammato la gremita platea del Teatro Ariston nel corso dell’evento “Non solo Mimosa” organizzato dall’Assessora Carmen Posillipo – delega alle Pari

Primo piano

Viaggio a Roccaromana. Weekend teatro, natura e fantasia

Claudio Sacco -Viaggio a Roccaromana, teatro, natura e fantasia. Il Giardino Segreto di Roccaromana, in collaborazione con Circolo Monte Maggiore, Contestualmente Teatro e Progetto Fiori, organizza l’11 e 12 settembre un