25 novembre. Liceo Manzoni, entrata in musica e flash mob poetico

25 novembre. Liceo Manzoni, entrata in musica e flash mob poetico

(Redazione) -Inizia dalla cultura la lotta alla violenza alle donne. Così al Liceo Manzoni della preside Adele Vairo. Un ingresso senza campanella, ma con la dolce melodia di Ludovico Einaudi. Questa mattina, il Liceo Manzoni ha accolto gli studenti con un gesto simbolico e potente: l’ingresso in silenzio, accompagnato dalla delicata melodia di “Nuvole Bianche” di Ludovico Einaudi.

L’atrio dell’istituto casertano decorato con fiori e un drappo rosso a cura della docente Titti Farina. L’intera iniziativa è stata gestita dal gruppo della comunicazione guidato dalla professoressa Rita Adanti e Giovanna Battaglino. Davvero un mosaico di emozioni! Un’atmosfera che si fa eco del momento che attraversa il nostro Paese, dove ogni anno troppe donne subiscono violenze e soprusi. Alle 9.30 gli studenti hanno partecipato a un flash mob poetico toccante e corale. I versi delle poesie, lette da alcuni studenti, hanno risuonato nel silenzio della scuola, come un grido di speranza e di denuncia contro ogni forma di violenza. Suggestivo il momento in cui hanno legato il nastro rosso al cancello, è stato un gesto che sicuramente ha lasciato un’impronta profonda nell’anima di tutti noi.
La professoressa Maria Piera De Lerma, referente politiche di genere, spiega: «In classe i ragazzi hanno letto due liriche che ho proposto. Una di Mariangela Gualtieri “Bambina mia” e l’altra di Vinicio Capossela “La cattiva educazione”. A seguire poi un momento di discussione. Mentre i consigli di classe che hanno progettato l’unità di apprendimento di educazione civica sull’uguaglianza di genere potranno legare l’evento anche alla progettazione didattica».

About author

Maria Beatrice Crisci
Maria Beatrice Crisci 9735 posts

Mi occupo di comunicazione, uffici stampa e pubbliche relazioni, in particolare per i rapporti con le testate giornalistiche (carta stampata, tv, radio e web).Sono giornalista professionista, responsabile della comunicazione per l'Ordine dei Commercialisti e l'Ordine dei Medici di Caserta. Collaboratrice de Il Mattino. Ho seguito come addetto stampa numerose manifestazioni e rassegne di livello nazionale e territoriale. Inoltre, mi piace sottolineare la mia esperienza, più che ventennale, nel mondo dell'informazione televisiva, come responsabile della redazione giornalistica di TelePrima, speaker e autrice di diversi programmi. Grazie al lavoro televisivo ho acquisito anche esperienza nelle tecniche di ripresa e di montaggio video, che mi hanno permesso di realizzare servizi, videoclip e spot pubblicitari visibili sulla mia pagina youtube. Come art promoter seguo alcune gallerie d'arte e collaboro con alcuni istituti scolastici in qualità di esperta esterna per i Laboratori di giornalismo. Nel 2009 ho vinto il premio giornalistico Città di Salerno.

You might also like

Primo piano

Finissage Agalma, chiude al Righi la mostra di Anna Coppola

Luigi Fusco – Sabato 11 dicembre alle 18 presso il Museo MACS del Liceo Artistico “Righi-Nervi-Solimena” di Santa Maria Capua Vetere si svolgerà il finissage della mostra Agalma dell’artista Anna

Cultura

Caserta festeggia San Sebastiano, lezione alla Reggia

(Beatrice Crisci) – Tutti a lezione su San Sebastiano! Nell’appropriata ma un po’ gelida Cappella Palatina della Reggia di Caserta lectio magistralis  di Pier Luigi Leone De Castris sul santo patrono

Editoriale

Vigilia a tavola, baccalà e capitone: accoppiata vincente

Marcellino Monda* – Ci apprestiamo a preparare il cenone della vigilia di Natale ed il pensiero già ci fa pregustare le soddisfazioni del palato, anche se fa capolino la preoccupazione